ViaggiNews

Terremoto in Centro Italia: un’altra forte scossa

sabato, 3 settembre 2016

Terremoto del 3 settembre 2016 nel maceratese (Mappa INGV)

Terremoto del 3 settembre 2016 nel maceratese (Mappa INGV)

Terremoto in Centro Italia: non c’è pace. Sembrava che le scosse di assestamento avessero dato una tregua alle popolazioni del Centro Italia, duramente colpite dal terremoto del 24 agosto scorso. Ieri lo sciame sismico era stato di minore intensità e per lo più con scosse avvertite solo dai sismografi. Purtroppo però è durato poco.

Alle prime ore i oggi, sabato 3 settembre, quando ancora era notte, proprio nel maledetto orario delle 3.30, alle 3.34 per la precisione, una nuova forte scossa di magnitudo 4.3, poi abbassata a 4.2, si è verificata in Umbria, nei pressi di Norcia, in provincia di Perugia. L’epicentro è stato localizzato dall’Ingv a 4 km da Norcia, 12 km da Cascia (Perguia), a 13 km sia da Accumoli (Rieti) sia da Castelsantangelo sul Nera (Macerata) e a 14 km da Arquata del Tronto (Ascoli Piceno).

La terra ha continuato a tremare nelle ore seguenti, con una trentina di altre scosse, di magnitudo 2 o poco superiore e due di magnitudo 3. Gli epicentri sono stati individuati sempre tra le province di Perugia, Rieti, Ascoli Piceno e Macerata.

Terremoto in Centro Italia: nuova forte scossa nelle Marche

Proprio in provincia di Macerata, dopo mezzogiorno di oggi, alle 12.18, si è verificata una nuova forte scossa di magnitudo 4.5, con ipocentro a 9 km di profondità. L’epicentro è stato individuato nei pressi di Castelsantangelo sul Nera, a 6 km dal paese, nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Nei giorni scorsi i sentieri di questa zona dei Monti Sibillini erano stati chiusi alle escursioni. Il nuovo sisma è avvenuto a 12 km di distanza da Arquata del Tronto. La scossa di terremoto è stata sentita molto bene dalla popolazione locale.

Sono seguite altre scosse di assestamento di magnitudo inferiore, di cui una di 3 gradi nella stessa zona. Non c’è pace per le popolazioni colpite. Già nei giorni scorsi per gli abitanti del centro storico di Castelsantangelo sul Nera era stata allestita una tendopoli. Le vecchie case del paese arrampicate sulla montagna non sono sicure.

Terremoto in Centro Italia: gli effetti della scossa di terremoto a Norcia nella notte – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: