ViaggiNews

Harrods, i mitici magazzini di Londra arrivano a Firenze

sabato, 27 agosto 2016

Harrods

Harrods

Sono uno dei simboli indiscussi di Londra, una delle sue mete cult, un’icona della Capitale inglese. Chiunque sia stato almeno una volta a Londra, fra una foto davanti ad una cabina telefonica ed una davanti l’ingresso di una stazione della metropolitana, avrà senz’altro immortalato l’insegna dei più famosi e lussuosi magazzini del mondo: Harrods. E poi avrà passato almeno mezza giornata curiosando fra i sette piani di questo immenso store.

I magazzini Harrods si trovano in uno dei quartieri più ricchi ed esclusivi di Londra, Knightsbridge e precisamente in Brompton Road di fronte ad Hyde Park. Per arrivarci prendete la Piccadilly Line e scendete alla fermata di Knightsbridge. Harrods è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20 e la domenica dalla 11.30 alle 18.00.

Una volta usciti dalla metropolitana non vi sarà difficile distinguere Harrods: uno splendido edificio pieno di luminarie attirerà subito la vostra attenzione. Una volta entrati vi attendono ben sette piani e 300 reparti: da non perdere quello della gastronomia e quello immenso dedicato alla profumeria. Oltre 146 ascensori collegano i vari piani. Gli interni sono ispirati all’antico Egitto e all’ingresso c’è una fontana dedicata alla memoria di Dodi Al Fayed e Lady Diana.

Finora Harrods non ha mai avuto succursali, se non dei punti vendita in alcuni aeroporti asiatici ed europei e dei temporary store a Porto Cervo, nella Costa Smeralda in Sardegna. Ora il proprietario di Harrods, la Qatar Holding dell’emiro del Qatar, ha deciso che è il tempo giusto affinche Harrods arrivi nella nuova sede internazionale del lusso: Firenze.

Harrods apre a Firenze

L’emiro del Qatar che ha acquistato Harrods nel 2010 dal magnate egiziano Al Fayed per un miliardo e mezzo di sterline è deciso ad aprirne una succursale a Firenze. Alcuni suoi emissari hanno chiesto informazioni su Palazzo Portinari Salviati, detta Casa di Beatrice perché abitata dalla musa di Dante, un palazzo maestoso dove c’è un progetto per realizzarvi spazi commerciali. Ma l’affare sembra complicato. Nel mirino anche Loggia del Grano, per molto tempo sede del cinema Capitol e la Borsa Merci acquistata da Benetton.

Ancora quindi non si sa dove aprirà la prima succursale al mondo di Harrods, ma sembra certo che le intenzioni del magnate siano di creare a Firenze la seconda casa dei magazzini più famosi e lussuosi del mondo. D’altronde la città toscana è amatissima dalla famiglia del Qatar ed è una delle mete dello shopping di lusso.

E se andate a Londra ecco le 10 imperdibili della Capitale inglese

Tags:

Altri Articoli Interessanti: