ViaggiNews

A 13 anni affronta il viaggio della speranza per trovare un medico per il fratellino malato

mercoledì, 17 agosto 2016

Boys lookout for whales in the Pacific Ocean off the southern California coastline on January 12, 2016, as the annual migration of the Gray Whale, which makes one of the longest migration routes of any mammal on earth, is underway. The mammals are making their way back north for the summer in the Pacific Ocean along the western North American coastline. In the distance is Angel's Gate Lighthouse which leads into San Pedro Harbour. AFP PHOTO/FREDERIC J. BROWN / AFP / FREDERIC J BROWN        (Photo credit should read FREDERIC J BROWN/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read FREDERIC J BROWN/AFP/Getty Images)

Questa è una storia commovente. Una storia che parla di un amore senza confini. Ahmed, 13 anni, ha lasciato la sua terra, l’Egitto, per cercare le cure mediche necessarie al suo fratellino. È così partito verso l’Italia per un viaggio della speranza e trovare un medico che potesse aiutare suo fratello a smettere di soffrire.

A raccontare la sua storia è il Corriere della Sera che ha scoperto tutto l’accaduto subito dopo lo sbarco di Ahmed in Sicilia. Il piccolo ha spiegato che il suo sogno è vedere suo fratello giocare senza soffrire e poter correre senza svenire dopo pochi passi perchè non riesce a stare in piedi.

Il fratellino Farid, 7 anni, ha bisogno di cure e Ahmed ha portato in Italia la fotocopia del certificato medico del fratello ha dichiarato: “Chiedo aiuto, ma pago tutto lavorando”. A rispondere alla sua richiesta è intervenuta la Toscana che ha annunciato che si prenderà cura del fratellino di Ahmed affetto da piastrinopenia.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: