ViaggiNews

Paura a Trieste: squalo in mare, spiaggia sgomberata

venerdì, 12 agosto 2016

australia squalo

Tanta paura sulla spiaggia di Trieste per l’avvistamento in mare di uno squalo. Issata bandiera rossa e bagni vietati lungo tutto il golfo del capoluogo friulano. L’emergenza è scattata ai topolini di Barcola, ossia le celebri piattaforme sul mare, quando un bagnante ha avvistato l’inconfondibile pinna dello squalo.

La Guardia Costiera ha immediatamente fatto scattare la procedura che consiste nel monitoraggio del mare alla ricerca dello squalo che dovrebbe essere lungo circa un metro e mezzo e l’obbligo di non fare bagni al mare. I bagnini del golfo di Trieste sono impegnati in queste re ad allontanare i bagnanti dall’acqua.

Non è la prima volta in questa estate 2016 che uno squalo viene avvistato vicino ad una nostra spiaggia. Pochi giorni fa uno squalo ha seminato il panico tra la Sicilia Orientale e la Calabria.

E proprio in questi giorni sono stati avvistati molti animali nell’Area Marina di Miramare di Trieste : berte minori, beccapesci, gabbiani corallini, marangoni dal ciuffo e inoltre due gruppi di delfini e una grande tartaruga al largo di miramare.

Ecco il video che mostra l’avvistamento di uno squalo nel Canale di Sicilia la scorsa estate:

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: