ViaggiNews

Choc sulla spiaggia bandiera blu: palla di escrementi

venerdì, 12 agosto 2016

casalvelino

Indignazione e ribrezzo per i bagnanti della spiaggia di Casal Velino, nel Cilento, in Campania –  una delle località italiane insignita della prestigiosa Bandiere Blu che identifica i lidi più belli e puliti d’Italia (qui le Bandiere Blu 2016) – per la sconcertante scoperta fatta in riva al mare: un enorme masso di feci.

L’odore nauseabondo che si respirava in spiaggia ha subito destato l’attenzione dei villeggianti e subito dopo sulla riva hanno trovato l’ammasso fecale. Subito sono stati avvertiti i carabinieri e la polizia locale ed i bagnanti sono scappati disgustati dalla spiaggia. 

Moltissime le rimostranze dei turisti che avevano scelto Casal Velino come meta di villeggiatura – anche perché località Bandiera Blu – ed ora si ritrovano a non poter andare in spiaggia, né a farsi un tuffo in mare. In tanti sono pronti ad adire le vie legali per avere un risarcimento. 

Intanto l’ammasso fecale è stato rimosso, ma il punto ora è capire cosa sia accaduto. Forse il deposito di un ammasso fognario di chissà dove trascinato dal mare fino a Casal Velino, oppure qualche falla nel sistema di depurazione della cittadina del Cilento. In ogni caso sarà necessario comprenderlo quanto prima affinché non si verifichi più e non venga ulteriormente compromessa l’immagine di Casal Velino, già seriamente danneggiata da questo episodio.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: