ViaggiNews

Brucia una meta turistica. Vacanze a rischio

mercoledì, 10 agosto 2016

Dal web

Dal web

Continua a bruciare la zona di Funchal nell’arcipelago portoghese di Madeira, dove appunto una serie di incendi ha distrutto delle abitazioni, anche se il numero preciso non è ancora noto. Circa 300 persone sono state trasferite in zone più sicure.

L’incendio ha toccato anche l’ospedale Marmeleiros, da cui sono state evacuati circa 200 pazienti: una parte è stata trasferita all’ospedale Nelio Mendonça, un’altra in una struttura dell’esercito.

Nel nord del Portogallo si continua comunque a lottare contro le fiamme che da sabato scorso preoccupano la regione: le zone più colpite sono quelle di Agueda e Arouca, nel distretto di Aveiro, dove sono stati mobilitati ingenti mezzi dei vigili del fuoco per cercare di spegnere gli incendi.

E’ proprio di queste ore la notizia che ci sono tre morti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: