ViaggiNews

Decapitato dallo scivolo più alto del mondo

martedì, 9 agosto 2016

verruckt

E’ una delle attrazioni più famose del mondo e da oggi anche scenario di un’immensa tragedia: un bambino di 10 anni è stato decapitato mentre si trovava sullo scivolo più alto del mondo. E’ successo al parco divertimenti Schlitterbahn Waterpark di Kansas City negli Stati Uniti, un parco giochi acquatico in cui si trova il Verruckt, lo scivolo più alto del mondo e di cui in passato, vista la sua peculiarità, ve ne avevamo parlato.

Il Verruckt è l’attrazione simbolo del parco e una delle più famose del mondo ed è entrato di diritto nel Guinness World Record con i suoi 51 metri da cui scendono le zattere che si tuffano a tutta velocità nell’acqua. Tutti ovviamente vogliono salirci. Ad inizio 2014 quando il parco fu inaugurato fu deciso che sullo scivolo potessero salire solo maggiori di 14 anni, poi si è pensato che l’unica discriminante potesse essere l’altezza: non meno di 1metro e 37 cm.

Domenica scorsa il piccolo Caleb Thomas Schwab è salito sul Verruckt. Per cause ancora da chiarire è stato decapitato. Si presume che il bambino sia stato sbalzato via dal suo sedile e sia finito contro una delle rete di protezione. Sarà l’autopsia a chiarire le cause di una morte così dolorosa capitata in un giorno che doveva essere di allegria e divertimento.


 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: