ViaggiNews

Aeroporti di tutto il mondo nel caos: sistema in tilt

lunedì, 8 agosto 2016

(TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

(TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Gli aeroporti di tutto il mondo, da Londra a Shangai, da Fiumicino a New York, stanno vivendo ore di intenso caos, con lunghissime file al check in e passeggeri bloccati negli scali. E sono stati proprio i passeggeri con i loro tweet a lanciare nell’etere l’allarme per uno dei più grandi blocchi mondiali negli aeroporti. Ad andare in tilt – e conseguentemente a creare un enorme caos – è stato il sistema della Delta Airlines, Compagnia aerea statunitense.

Dopo una mattinata da incubo (qui cosa è accaduto nelle scorse ore), il sistema negli ultimi minuti si è riattivato e gli aerei stanno iniziando a partire, seppur molto lentamente. Il blocco al sistema della Delta ha causato a effetto domini problemi nell’utilizzo delle piste e quindi ritardi anche nelle partenze e negli arrivi degli altri voli.

Allo scalo romano di Fiumicino ad essere bloccato è stato il terminal 5, quello da dove partono tutte le compagnie statunitensi e quella israeliana El Al. Centinaia i passeggeri in fila in attesa di imbarcarsi stamane in cinque voli diretti negli States:  due per Atlanta, Detroit, Minneapolis e New York. Stesso scenario a Malpensa dove il volo per New York delle 10.35 non è decollato. Il personale della Delta Airlines ha cercato di attenuare il problema procedendo al check-in manuale.

Il blocco della Delta Airlines che ha portato a sospendere i suoi collegamenti in tutto il mondo è uno dei più grandi degli ultimi anni. I passeggeri che hanno visto il proprio volo essere cancellato o in ritardo di più di tre ore possono chiedere il rimborso alla Compagnia aerea, riempiendo un apposito modulo. Per maggiori informazioni contattate il call center della Delta Airlines:  02 3859 1451  (Lun.-ven. dalle 8 alle 20; sab. dalle 9 alle 17:30).

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: