ViaggiNews

Top 5 spiagge d’Italia con la sabbia più fine

sabato, 6 agosto 2016

Spiaggia di Villasimius (iStock)

Spiaggia di Villasimius (iStock)

Spiagge con sabbia fine. Se per questa estate cercate per le vostre vacanze delle belle spiagge purché abbiano un fondale basso e soprattutto spiaggia finissima, ViaggiNews vi suggerisce dove andare. Sono numerose le spiagge e le calette stupende in Italia. Spesso, però, si tratta di luoghi impervi, difficili da raggiungere, o con arenile di sassi e ciottoli che a molti può risultare fastidioso. Non mancano però le spiagge dove la sabbia è fine e sottilissima, tanto che camminarci sopra è vero piacere. Se non volete avere a che fare con sassi o sassolini. Ecco dove dovete andare. Qui di seguito vi segnaliamo le spiagge migliori, distribuite in varie zone d’Italia.

Spiagge con sabbia fine: le 5 migliori d’Italia

Soverato

Soverato (DI Mikuzz, CC BY 2.0, Flickr)

Soverato (DI Mikuzz, CC BY 2.0, Flickr)

Soverato è una bella spiaggia cittadina della costa ionica della Calabria. L’arenile è composto da sabbia bianchissima e soffice e si affaccia su un mare celeste e blu. Soverato si trova poco sotto Catanzaro ed è conosciuta anche con il nome di la “Perla dello Ionio“. La località è stata premiata con la Bandiera Verde 2016 alle migliori spiagge per bambini. E’ una delle spiagge più belle della Calabria.

Senigallia

Senigallia (Danin Tulic, iStcok)

Senigallia (Danin Tulic, iStcok)

Quella di Senigallia è chiamata “Spiaggia di Velluto“, grazie alla sua sabbia dorata e finissima. Passeggiare e stendersi sull’arenile è molto piacevole. Il fondale marino è basso per diverse decine di metri, ideale per famiglie con bambini e anziani. Il litorale di Levante è quello più bello e attrezzato, ma anche il più affollato. Qui sorge sull’acqua la mitica Rotonda sul Mare e si  può ammirare il profilo del promontorio del Monte Conero a Sud.  Senigallia è Bandiera Blu e una delle spiagge più belle delle Marche.

Villasimius

Porto Giunco, Villasimius (iStock)

Porto Giunco, Villasimius (iStock)

Villasimius nel sud della Sardegna offre alcune delle spiagge più belle dell’isola. Vicina a Cagliari, la località ha un litorale che alterna costa rocciosa a baie sabbiose, con fondali bassi e mare cristallino. Qui la sabbia è bianchissima e soffice. A tratti liberi si affiancano gli stabilimenti balneari.

San Vito Lo Capo

San Vito Lo Capo (Thinkstock)

San Vito Lo Capo (Thinkstock)

La spiaggia di San Vito Lo Capo, una delle più belle della Sicilia, offre uno scenario meraviglioso, con la montagna del promontorio che finisce sul mare, l’acqua turchese cristallina e la sabbia bianca e impalpabile come quella dei Caraibi. Un vero e proprio sogno, in provincia di Trapani.

Stintino

Spiaggia La Pelosa, Stintino (Gabriele Maltinti, iStock)

Spiaggia La Pelosa, Stintino (Gabriele Maltinti, iStock)

La spiaggia La Pelosa a Stintino,nella estrema punta nord-est della Sardegna, è forse la più bella di tutta Italia. In un paesaggio allo stesso tempo placido e selvaggio, con acque calde e bassissime di un color turchese intenso, affacciata sul Golfo dell’Asinara e circondata da isolette, La Pelosa prende il nome dall’omonima torre che sorge sull’isola antistante. La spiaggia è ricercatissima e affollatissima in estate. Circondata dalla rigogliosa macchia mediterranea, il suo arenile è di sabbia bianca e finissima.

Spiaggia la Pelosa – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: