ViaggiNews

Belgio, terrore in strada: terrorista con il machete

sabato, 6 agosto 2016

EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

EMMANUEL DUNAND/AFP/Getty Images)

Uno squilibrato con un machete ha seminato il terrore per le vie della cittadina di Charleroi in Belgio. L’uomo brandendo il machete al grido di ‘Allah Akbar’ ha aggredito due poliziotte ferendole. Una delle due ha lesioni profonde al volto, mentre la seconda ha riportato solo lievi ferite. Un terzo poliziotto presente al momento dell’aggressione è riuscito a sparare e a ferire l’assalitore, il quale è stato portato in gravi condizioni all’ospedale, dove poi è deceduto.

La polizia sta indagando sull’assalitore per comprendere se avesse dei legami con organizzazioni terroristiche o se è un lupo solitario, o ancora se avesse come obiettivo preciso e per quale motivo i poliziotti.

Intanto le forze dell’ordine hanno chiuso la zona dell’attacco, che si trova in pieno centro, a boulevard Pierre Mayence, interdendo il traffico privato e pubblico. Consigliamo ai viaggiatori quindi di evitare per le prossime ore o fin quando la situazione non si sia del tutto normalizzata di entrare al centro di Charleroi. Per qualsiasi emergenza o informazione si può contattare il nostro consolato a Charleroi: Tel: +32(0)71/32.86.50 / Info: 071/63.10.98.  Numero per le emergenze : +32(0)476.221.865 (attivo in settimana ore 17-22 -sabato, domenica e festivi ore 09-22) 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: