ViaggiNews

Galateo da spiaggia. Tutto ciò che non si deve fare sotto l’ombrellone

lunedì, 1 agosto 2016

People relax in deck chairs on the beach in Brighton on July 18, 2014, as parts of the country were expected to experience the hottest day of the year so far and the Met Office issued a heatwave alert for southern England and the Midlands.  AFP PHOTO / CARL COURT        (Photo credit should read CARL COURT/AFP/Getty Images)

 (Photo credit should read CARL COURT/AFP/Getty Images)

Andare in spiaggia e “convivere” vicino a tantissime altre persone potrebbe essere facile, ma anche la cosa più difficile del mondo. Ci sono infatti delle regole, dei look e delle abitudini da evitare per far sì che i vicini di ombrellone non vi odino.

Secondo un sondaggio condotto da lastminute.com ecco alcune cose da evitare in spiaggia:

  • Indossare tacchi alti (60%)
  • Indossare la muta da sub (30%)
  • Indossare i bikini che non lasciano spazio all’immaginazione (26%) per le donne
  • Indossare il perizoma (69%
  • Indossare gli slip da bagno molto stretti (41%)
  • Indossare un mankini alla Borat (31%)

Dal sondaggio poi è emerso che il 38% dei ragazzi coinvolti nell’indagine si è trovato a trattenere la pancia per sembrare più magri. Altri hanno dichiarato di avere fatto una dieta drastica, mentre il 18% ha intensificato le visite in palestra e il 10% non tocca più i carboidrati.

Per le donne emerge poi che il 43% si truccara in spiaggia per sembrare più attraente.

Le 5 cose che non sopportiamo sotto l’ombrellone

Oltre a queste regole di bon ton e, essenzialmente, di abbigliamento, ecco le 5 cose che gli italiani davvero non sopportano sotto l’ombrellon.

  1. Sbattere gli asciugamani pieni di sabbia
  2. Chi lascia la spazzatura in spiaggia
  3. Chi parla a voce alta al telefono
  4. Chi mette la musica a tutto volume in spiaggia
  5. Chi fuma

Tags:

Altri Articoli Interessanti: