ViaggiNews

Germania sotto attacco. Si fa esplodere ad un concerto con 2500 persone

lunedì, 25 luglio 2016

Policemen stand near the Carolinum secondary school in Ansbach, southern Germany on September 17, 2009. A 18-year-old man went on a rampage in his school, lobbing Molotov cocktails and injuring 10 people, three seriously, before being shot and arrested by police, authorities said. AFP PHOTO DDP /TIMM SCHAMBERGER GERMANY OUT (Photo credit should read TIMM SCHAMBERGER/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read TIMM SCHAMBERGER/AFP/Getty Images)

Un altro attacco in Germania che, in queste ore, sta tremando. Dopo la follia a Monaco ora è una piccola città tedesca, Ansbach ad essere colpita. Qui si stava svolgendo un concerto all’aperto con oltre 2500 spettatori quando un uomo, fortunatamente all’esterno dell’are, si è fatto esplodere.

Si tratta di un rifugiato siriano di 27 anni che, più volte aveva tentato il suicidio e a cui era stato rifiutato l’asilo politico in Germani un anno fa. L’attentatore era finito già più volte nel mirino della polizia per reati legati alla droga.

Si parla di circa 12 persone ferite nell’attentato e il ministro dell’Interno della Baviera, Joachim Herrmann, ha dichiarato che tre feriti sono in gravissime condizione e che, probabilmente, si tratta di un attacco suicida di matrice islamica.

Le forze dell’ordine locale hanno costituito una commissione speciale con oltre 30 investigatori che si occuperanno delle indagini sull’attentato e che, oltre ad aver perquisito l’abitazione del siriano, hanno invitato tutti i presenti a inviare loro foto e video girati durante la serata.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: