ViaggiNews

Allarme caldo, ecco cosa è successo a Trieste

lunedì, 25 luglio 2016

Trieste (Foto di ollo, iStock)

Trieste (Foto di ollo, iStock)

Allarme caldo. Un curioso episodio si è verificato a Trieste. Quando fa molto caldo, l’unica soluzione e un bel bagno rinfrescante. Che sia il mare, il lago o anche il fiume, un tuffo in acqua è l’unico rimedio contro la canicola. Per chi sta in città c’è sempre la doccia di casa, o al limite una delle tante fontane di cui sono disseminate le nostre città. Non si potrebbe fare il bagno nelle fontane, ma sono sempre di più i turisti che lo fanno. Specialmente a Roma.

Ieri pomeriggio a Trieste, una donna stava rientrando a casa dalla spiaggia, quando si è trovata di fronte una scena molto curiosa e divertente. Un capriolo era entrato nelle acque del Rio Ospo. L’animale nuotava tranquillamente nelle acque del fiume. La donna non ha resistito e con il suo smartphone ha scattato alcune foto al capriolo che nuotava nel fiume. Quindi ha postato le foto su Facebook.

Capriolo nelle acque del Rio Ospo a Trieste (Foto di Ornella Dobrigna da Facebook)

Capriolo nelle acque del Rio Ospo a Trieste (Foto di Ornella Dobrigna da Facebook)

Al termine della bella nuotata rinfrescante nel fiume, il capriolo ha raggiunto la sponda opposta, è saltato sulle rocce a riva ec on un balzo è sparito.

Altre foto le trovate qui, dall’album pubblicato su Facebook da Ornella Dobrigna.

Guardarlo mentre nuotava è stata una grande emozione e dopo essersi rinfrescato… si è fermato un attimo e poi VIA“, ha scritto Ornella Dobrigna.

Accanto al Rio Ospo sorge un parco pubblico. Info: ” target=”_blank”>qui.

Un VIDEO sulle abitudini del capriolo, tratto da YouTube

Tags:

Altri Articoli Interessanti: