ViaggiNews

Le 10 spiagge più belle della Grecia

venerdì, 22 luglio 2016

Elafonissi (stanciuc, iStock)

Elafonissi (stanciuc, iStock)

Le spiagge più belle della Grecia. Dopo avervi proposto le 10 isole più belle e imperdibili della Grecia, è arrivato il momento di passare alle spiagge. Stilare delle classifiche, specialmente quando si tratta di un Paese bellissimo come la Grecia, è sempre molto difficile. Noi di ViaggiNews vogliamo comunque segnalarvi quelle che secondo noi sono le spiagge più belle della Grecia,d a visitare almeno una volta.

Le 10 spiagge più belle della Grecia

Koukounaries (Skiathos, Isole Sporadi)

Koukounaries beach, Skiathos (PanosKarapanagiotis, iStock)

Koukounaries beach, Skiathos (PanosKarapanagiotis, iStock)

Deliziosa spiaggia dell’isola di Skiathos, si affaccia su una baia dall’acqua turchese e blu ed è circondata dal verde della fitta macchia mediterranea. L’arenile è sabbioso. Quella di Koukounaries è una delle spiagge più belle della Grecia e del mondo. Si trova nell parte sud-ovest di Skiathos.

St Paul’s Bay. Lindos (Rodi)

St. Pauls Bay, Lindos, Rodi (iStock)

St. Pauls Bay, Lindos, Rodi (iStock)

La baia rocciosa di St. Paul, a Lindos, sull’isola di Rodi, racchiude una suggestiva spiaggetta di sabbia. L’acqua è limpidissima, dai colori spettacolari. La spiaggia è occupata quassi interamente dagli stabilimenti balneari.

Balos Lagoon, Chania, (Creta)

Balos Lagoon, Chania, Creta (iStock)

Balos Lagoon, Chania, Creta (iStock)

La spiaggia di Balos Lagoon si affaccia sulla costa nord di Creta, vicino a Chania, verso l’estremità dell’isola. E’ una spiaggia da sogno, di sabbia bianca finissima e ricoperta di vegetazione. Si affaccia su un mare color turchese acceso di fronte ad un isolotto roccioso, raggiungibile a piedi perché collegato da una striscia di sabbia alla terraferma. L’isolotto vicino alla riva la fa assomigliare alla spiaggia dei Conigli di Lampedusa.

Canale dell’Amore, Sidari, Corfù (Isole Ionie)

Il Canale dell'Amore a Sidari - Corfu (Angelafoto, iStock)

Il Canale dell’Amore a Sidari – Corfu (Angelafoto, iStock)

Il Canale dell’Amore è una stretta baia che si affaccia sul lato nord dell’Isola di Corfù, vicino la località di Sidari. E’ una delle spiagge più fotografate e un luogo di suggestiva bellezza. La baia è circondata da rocce color ocra ed è bagnata da un mare verde-azzurro. Secondo una leggenda le coppie nuotano qui rimarranno innamorate per sempre.

Perissa Beach. Santorini (Isole Cicladi)

Perissa beach, Santorini (Gianluca Figliola Fantin, iStock)

Perissa beach, Santorini (Gianluca Figliola Fantin, iStock)

La spiaggia di Perissa è una delle più particolari di Santorini. Si affaccia sulla costa sud-orientale dell’isola e si caratterizza per la sua sabbia nera, dovuta all’origine vulcanica dell’isola. L’arenile è spazioso, con stabilimenti balneari e tratti di spiaggia libera. La spiaggia è circondata dalle montagne e si affaccia sul mare blu intenso di Santorini.

Myrtos Beach. Cefalonia (Isole Ionie)

Myrtos, Cefalonia (Borut Trdina, iStock)

Myrtos, Cefalonia (Borut Trdina, iStock)

La spiaggia di Myrtos, sull’isola di Cefalonia, nel Mar Ionio, è considerata una delle più belle d’Europa. L’ampio e lungo arenile è formato da sassolini e sabbia. Il mare ha è color celeste e azzurro. La spiaggia è chiusa dalla roccia. Si raggiunge scendendo la montagna da una strada sterrata percorribile anche dalle macchine. Si affaccia su un’ampia baia, sulla costa nord-occidentale di Cefalonia.

Paradise Beach, Paleokastritsa, Corfù (Isole Ionie)

Paradise beach, Paleokastritsa,Corfu (iStock)

Paradise beach, Paleokastritsa,Corfu (iStock)

La spiaggia più bella di Corfù e una delle più belle di tutta la Grecia. La spettacolare Paradise Beach, il nome è decisamente evocativo, è una cala del golfo di Paleokastritsa. Spiaggia di sassi, bagnata da un mare color turchese intenso, è chiusa da un ripido costone di roccia. Si raggiunge solo in barca, attraverso escursioni organizzate che fanno il giro del golfo e delle insenature della costa, con visite alle vicine grotte. Una visita indimenticabile.

Porto Katsiki (Lefkada)

Porto Katsiki,Lefkada (Saso Novoselic, iStock)

Porto Katsiki,Lefkada (Saso Novoselic, iStock)

Una delle spiagge più belle dell’isola di Lefkada (Leucade), sempre sul Mar Ionio. Porto Katsiki si trova sulla costa occidentale dell’isola, sulla penisola meridionale di Lefkada. E’ una spiaggia di sassolini bianchi affacciata su un mare celeste e circondata dalla roccia. Si raggiunge scendendo un tratto di gradini. Lungo il percorso che scende alla spiaggia c’è un bar taverna con una spettacolare vista sul mare.

Elafonissi (Creta)

Elafonissi, Creta (iStock)

Elafonissi, Creta (iStock)

La spiaggia di Elafonissi, con la sua sabbia rosa, circondata da uno scenario naturale da togliere il fiato, è ritenuta una delle più belle della Grecia e del mondo. Di recente è stata inserita nella top 15 delle spiagge più belle d’Europa. La sabbia è soffice e i fondali bassissimi, con acque trasparenti e cristalline, che assumono le colorazioni turchese, smeraldo, azzurro e blu. La spiaggia si trova sulla costa orientale di Creta e comprende anche l’omonima isola di Elafonissi che sta di fronte. Il mare tra le due isole può essere attraversato a piedi in presenza di bassa marea.

Spiaggia del Relitto, Zante, (Isole Ionie)

Zante, spiaggia Navagio o del Relitto (Foto di Sokoban da Wikipedia, pubblico dominio)

Zante, spiaggia Navagio o del Relitto (Foto di Sokoban da Wikipedia, pubblico dominio)

E’ la più fotografata di tutte e ormai la cartolina simbolo della Grecia. Stiamo parlando della Spiaggia del Relitto o Navagio (naufragio) sull’isola ionica di Zante. Una spiaggia molto particolare di recente formazione e raggiungibile solo via mare. L’arenile è formato da sabbia e sassolini bianchissimi, circondato da alte rocce, in un’insenatura sulla costa nord-occidentale dell’isola. Il mare è di color turchese e azzurro intenso.

Nota: spiagge più bella della Grecia: Egremni

Egremni Beach. Lefkada (Isole Ionie)

Spiaggai di Egrmeni, Lefkada (lucianbolca, iStock)

Spiaggai di Egrmeni, Lefkada (lucianbolca, iStock)

Una spettacolare spiaggia dell’isola di Lefkada, sulla costa meridionale, era quella di Egremni. Purtroppo era, perché il forte terremoto del novembre 2015 che ha colpito Lefkada ha distrutto la spiaggia, facendo franare la falesia. La lunga striscia di sabbia bianchissima della spiaggia è stata cancellata dalle rocce e dai detriti crollati a mare. Purtroppo la spiaggia è stata quasi interamente ricoperta e la lunga scalinata che scendeva dal costone roccioso non esiste quasi più. Un articolo che illustra la devastazione del terremoto a Egremni: qui.

La spiaggia di Elafonissi – VIDEO

Tags:

Altri Articoli Interessanti: