ViaggiNews

Attentato a Nizza: 84 morti, 100 feriti di cui 54 bambini. Dispersi due italiani

venerdì, 15 luglio 2016

Forensics officers and policemen look for evidences near a truck on the Promenade des Anglais seafront in the French Riviera town of Nice on July 15, 2016, after it drove into a crowd watching a fireworks display. An attack in Nice where a man rammed a truck into a crowd of people left 84 dead and another 18 in a "critical condition", interior ministry spokesman Pierre-Henry Brandet said Friday. An unidentified gunman barrelled the truck two kilometres (1.3 miles) through a crowd that had been enjoying a fireworks display for France's national day before being shot dead by police.  / AFP / ANNE-CHRISTINE POUJOULAT        (Photo credit should read ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP/Getty Images)

(Photo credit should read ANNE-CHRISTINE POUJOULAT/AFP/Getty Images)

È salito il numero di morti dopo l’attentato di Nizza di ieri sera, 14 luglio. Si parla di 84 morti, 100 feriti di cui 54 bambini.

Una strage accaduta poco dopo le 22.30 quando un camion si è scagliato ad alta velocità contro la folla raccolta per assistere ai fuochi d’artificio. Il tir, lungo 15 metri, è proseguito a zig zag nella Promenades des Anglais per uccidere più persone possibili, poi gli spari sulla folla.

Chi è l’attentatore

Forensics experts evacuate a dead body on the Promenade des Anglais seafront in the French Riviera town of Nice on July 15, 2016, after a gunman smashed a truck into a crowd of revellers celebrating Bastille Day. An attack in Nice where a man rammed a truck into a crowd of people left 84 dead and another 18 in a "critical condition", interior ministry spokesman Pierre-Henry Brandet said on July 15. An unidentified gunman barrelled the truck two kilometres (1.3 miles) through a crowd that had been enjoying a fireworks display for France's national day before being shot dead by police.  / AFP / BORIS HORVAT        (Photo credit should read BORIS HORVAT/AFP/Getty Images)

 (Photo credit should read BORIS HORVAT/AFP/Getty Images)

Le forze dell’ordine, immediatamente sul posto, hanno sparato verso il camion uccidendo l’attentatore. Si tratta di un tunisino da sempre vissuto in Francia, classe 1985, già noto alle forze dell’ordine, ma per piccoli crimini.

Questa mattina lungo la Promenade Des Anglais è stato istituito una sorta di obitorio, protetto dagli occhi indiscreti della folla, grazie a dei teloni bianchi dove si procede con il riconoscimento dei cadaveri. Da un’altra parte, all’interno di una delle caserme della città, si sono raccolti tutti i bambini, tantissimi, che hanno perso i genitori nella follia della scorsa notte.

Due italiani dispersi

Tra i dispersi anche due italiani: marito e moglie, Angelo D’Agostino e Gianna Muset.

Attualmente le forze dell’ordine sono alla ricerca di un eventuale complice che pare sia scappato. Il controllo alla frontiera italiana di Ventimiglia è altissimo, stessa cosa per i valichi di frontiera ferroviari.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: