ViaggiNews

Meteo, arriva la giornata più calda dell’estate 2016

lunedì, 11 luglio 2016

caldo record

L’anticiclone Nerone domina l’Italia con temperature da record da Nord a Sud. Il Ministero della Salute ha diramato l’ennesimo bollettino sulle città da bollino rosso e arancione, ossia quelle che registreranno i più alti valori termici e di umidità d’Italia e in cui di conseguenza si verrà a creare una situazione potenzialmente di pericolo per la salute dei cittadini.  Negli ultimi giorni a causa delle alte temperature sono morte 4 persone a causa di colpi di calore e malori (1 vittima a Bibione, 3 in Abruzzo).

Domani sono tre le città in Italia per le quali il Ministero della Salute ha lanciato l’allarme: Bologna, Perugia e Frosinone. E quattro quelle con l’allerta arancione: Ancona, Campobasso, Pescara e Roma. Domani infatti stando agli esperti del meteo sarà finora la giornata più calda dell’estate 2016 con temperature che toccheranno i 37 gradi a Roma e Bologna e oltre i 40 gradi in Puglia.

La giornata più calda del 2016

Il 12 luglio sarà quindi una delle giornate più torride del 2016, ma fortunatamente subito dopo questa ondata di calore record avremo un po’ di fresco. Già perché mercoledì un violento flash-storm interesserà l’Italia portando temporali, soprattutto al Nord, e aria di Maestrale che soffierà sulla Penisola facendo abbassare notevolmente le temperature.

Al settentrione, ovvero nelle zone in cui saranno più intense le piogge, il crollo termico potrà essere addirittura di 10 gradi, altrove, al Sud e al Centro di circa 5-6 gradi, sufficiente comunque per far respirare un po’ di più. Al Centro e al Sud avremo quindi giornate soleggiate, ma con un caldo meno intenso, mentre al Nord ci saranno temporali. Dopo flash-storm tornerà il bel tempo su tutta Italia, ma le temperature si manterranno gradevoli. Un’altra ondata di intenso caldo è attesa, stando ad Antonio Sanò de ilmeteo.it, intorno al 20 luglio.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: