ViaggiNews

ALLARME. Invasione di alghe tossiche in una delle spiagge più belle del mondo

lunedì, 11 luglio 2016

costiera coperta di alghe marine

iStock

L’invasione di alghe tossiche è una sorta di “must” che, anno dopo anno, estate dopo estate, si ripete su alcune delle spiagge più belle del mondo. Questa volta è dalla Florida che arrivano le immagini preoccupanti di una vera e propria invasione di alghe che ha colorato di verde le coste, ma ha anche diffuso nell’aria un odore cattivo, tipico di queste alghe.

Le spiagge invase dall’alga

Le spiagge più famose della Florida sono state così invase. Le coste sono state ricoperte da alghe che vengono chiamate, dai residenti, “Guacamole“.

La causa di questa invasione di alghe non è ancora stata capita: c’è chi grida al disastro ambientale accusando gli scarichi di acque del lago Okeechobee, ma le richerche satellitari hanno evidenziato che questo fenomeno avviene in realtà ogni anno, ma in questa estate 2016 è letteralmente degenerato. Il governatore dello Stato ha dichiarato lo stato di emergenza e ha chiuso alcune spiagge per un alto livello di tossicità.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: