ViaggiNews

Attentato a Istanbul: 36 morti e 147 feriti. Il video shock di un terrorista in azione

mercoledì, 29 giugno 2016

TOPSHOT - Forensic police work the explosion site at Ataturk airport on June 28, 2016 in Istanbul after two explosions followed by gunfire hit Turkey's biggest airport, killing at least 28 people and injured 20.  All flights at Istanbul's Ataturk international airport were suspended on June 28, 2016 after a suicide attack left at least 10 people dead and 20 others wounded, Turkish television stations reported.  / AFP / OZAN KOSE        (Photo credit should read OZAN KOSE/AFP/Getty Images)

 (Photo credit should read OZAN KOSE/AFP/Getty Images)

Il bilancio è tragico. Si parla di 36 morti e 147 feriti, è questo il bilancio provvisorio aggiornato a questa mattina dopo l’attentato terroristico che ha colpito l’aeroporto di Istanbul ieri sera, intorno alle 21.

Le similitudini che portano alla mente l’attentato di Bruxelles sono tantissime: ancora una volta un aeroporto, ancora una volta circa tre attentatori e, probabilmente, è ancora una volta colpa dell’ISIS. La polizia parla di 3 terroristi armati di kalashnikov, ma il commando era composto da 7 persone e, se si fossero fatti saltare in aria tutti, l’attacco sarebbe stato di proporzioni epiche.

Le immagini delle telecamere di sicurezza dell’aeroporto hanno ripreso, tra tutte le scene, il momento dell’esplosione di ben due kamikaze. Uno di loro è stato ferito da un poliziotto che si è avvicinato all’attentatore, ma si è accorto che aveva un cintura esplosiva ed è immediatamente scappato. Dopo pochi istanti il folle si è fatto esplodere.

Nell’aeroporto la scena è, ovviamente, di terrore: lo scalo è stato completamente sventrato, l’aria è piena di urla e ovunque c’è solo sangue.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: