ViaggiNews

Turisti tedeschi danno scandalo in spiaggia, denunciati

sabato, 18 giugno 2016

Spiaggia di Cavallino (Venezia)

Spiaggia di Cavallino (Venezia)

Danno scandalo in spiaggia. Ci risiamo. Con l’arrivo dell’estate, anche se si sta facendo molto desiderare per colpa del meteo variabile, c’è chi si fa prendere troppo dai bollori e dà spettacolo in pubblico, mostrandosi sena vestiti o peggio dando sfogo ai propri istinti sessuali.

E’ quello che è accaduto ad una coppia di turisti tedeschi in vacanza in quel di Venezia, pizzicati mentre praticavano l’attività più antica del mondo open air in spiaggia. I due, marito e moglie, si trovavano sulla spiaggia davanti al Ca’ Pasquali Village, sul litorale di Cavallino. Il tratto di mare a est ella laguna di Venezia, vicino a Jesolo. Improvvisamente marito e moglie si sono lasciati travolgere dalla passione e completamente nudi hanno iniziato a fare l’amore sugli asciugamani stesi sulla spiaggia vicino alla riva.

Il fattaccio è accaduto in pieno pomeriggio intorno alle 17:30, ma i due turisti tedeschi non erano soli, nei paraggi c’erano altri bagnanti, tra cui famiglie con bambini che non hanno gradito la scena e hanno allertato subito le forze dell’ordine. Molti genitori hanno preso i bambini e si sono allontanati. Qualcuno altro, invece, ha pensato bene di fotografarli per poi mostrare la prova del delitto ai vigili urbani giunti sul posto.

Quando i vigili sono arrivati, infatti, marito e moglie avevano già finito, ma di fronte alle foto che li immortalavano le loro negazioni e giustificazioni non hanno retto. La copia di turisti tedeschi, un uomo di 51 anni e la moglie di 49, è stata denunciata per atti osceni e anche per ubriachezza. L’alcool bevuto aveva tolto loro ogni inibizione.

Questa la prima notizia della stagione di turisti che danno scandalo in spiaggia. Visti i precedenti degli scorsi anni, c’è da aspettarsi che non sarà l’unica.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: