ViaggiNews

Decolla il volo più lungo del mondo non stop

mercoledì, 15 giugno 2016

aereo

Getty Images

Un volo senza scali in altri aeroporti è un sollievo per ogni viaggiatore. Lo scalo infatti è indubbiamente una perdita di tempo, specie se si finisce in un aeroporto da cui non si può uscire e l’attesa tra un volo e l’altro è molto lunga. Ma lo scalo tecnico o necessario per la coincidenza è anche un modo per mettere i piedi a terra, distrarsi e sgranchirsi le gambe.

Chi però di fare scali non ne ha propria voglia può approfittare dei voli non stop. Lunghe tratte, solitamente transpacifiche, che coprono distanze enormi, circa 15mila km, senza mai toccare terra. Il record di volo più lungo del mondo è quello della Singapore Airlines che collegava Newark, vicino New York, Stati Uniti, e Singapore in 18 ore e 45 minuti. Il volo che partì per la prima volta nel 2004 è stato però soppresso anni dopo: troppo costoso.

Al momento la palma di volo più lungo del mondo non stop spetta alla United Airlines che mette in collegamento San Francisco e Singapore in 16 ore e 35 minuti senza effettuare nemmeno uno scalo. Il volo, operativo da circa un mese,  viene effettuato con l’aereo più grande finora mai costruito il Boeing 787-9 Dreamliner. Questo aeromobile è in grado di ospitare fino a 252 passeggeri, offre molti lussi per chi sceglie di viaggiare in First Class ossia i sedili reclinabili, il monitor touch screen e un menù con portate e vini di pregio.

Con questa nuova tratta non stop la United Airlines permette ai suoi passeggeri, molti dei quali in viaggi d’affari, di risparmiare oltre quattro ore di tempo.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: