ViaggiNews

Fa il giro del mondo dopo una rottura d’amore, ma in ogni Paese fa qualcosa di assurdo

lunedì, 6 giugno 2016

Instagram

Instagram

Laura Jane Williams è una ragazza inglese che è stata lasciata dal suo fidanzato dopo 7 anni. Un brutto colpo, certamente, soprattutto se con quel fidanzato ci progettavi famiglia e figli. Dopo lo smarrimento iniziale la quasi trentenne Laura ha deciso di applicare il famoso detto: “chiusa una porta si apre un portone”. E che portone. 

La ragazza ha colto l’occasione per provare a stare sola con sé stessa e ha cominciato il giro del mondo, un po’ come Jules Verne che lo ha compiuto in 80 giorni. Lei però oltre a vedere ciò che il globo offre, ha deciso di provare con mano la popolazione locale. 80 è stato sicuramente il suo numero fortunato, ma non per il tempo impiegato durante il suo percorso, quanto per le 80 persone che ha incontrato e con le quali ha fatto sesso. Ebbene sì, Laura ha intrapreso un vero e proprio tour sessuale come terapia: d’altronde sparando nel mucchio qualcosa si può sempre raccogliere. Questo viaggio d’iniziazione da brava ragazza a regina del mondo maschile è stato raccontato in un libro che si intitola ‘Becoming’ e che appunto riguarda le avventure della ragazza tra Europa e Sud America.
“Il mio obiettivo era portarmi sempre qualcuno a casa, una conquista a sera”, ha dichiarato Laura al tabloid britannico “The Sun”. Il primo incontro è avvenuto sette mesi fa a Parigi, quando si è consumato  “il primo incontro sessuale post-angoscia” con un amico.

Da qui il passo è stato breve e lo scrive nel libro: sesso al bar per farsi perdonare di aver fatto cadere delle patatine da un vassoio, oppure attimi di passione con un qualche sconosciuto. “ogni uomo per me era un potenziale amante” ha detto. Dopo essere tornata a casa, ha avuto un incontro con un dj incontrato in discoteca e con uno studente di 18 anni. Anche in Italia c’è stato un rendez -vous con un collega insegnante in una scuola dove lavorava; ad un certo punto, però, Laura ha detto basta e ha deciso di mettersi in “pausa sessuale” dopo essere stata per un periodo al monastero di Loano. 

Nel manoscritto non mancano anche particolari piccanti con una donna. A giudicare da quanto vanno forte le sfumature di grigio, potrebbe trattarsi di un altro caso letterario.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: