ViaggiNews

Parigi, ore di ansia per la piena della Senna. Si teme il peggio

venerdì, 3 giugno 2016

Dal web

Dal web

L’ondata di maltempo che ha colpito tutta l’Europa sta preoccupando soprattutto la Francia, dove in queste ore la Senna sta aumentando sempre di più il suo livello massimo di piena ed è a rischio esondazione. Già stamattina presto  – come riportano i media locali – la soglia di allerta era la più elevata dal 1982; secondo gli esperti, oggi il fiume potrebbe straripare, dato il volume di piogge che sono cadute nei giorni scorsi.

Secondo il ministro Ségolène Royal potrebbero esserci delle nuove vittime dopo quelle dei giorni scorsi quando le acque si abbasseranno: un uomo nei giorni scorsi è stato trascinato via dall’acqua mentre era a cavallo, mentre un anziano è stato probabilmente colto da malore; nel frattempo sono stati evacuati diversi comuni nell’Ile-de-France.

Ore di disagio per la circolazione:  l’autostrada A4 è bloccata, ma non va meglio per chi decide di spostarsi in treno, visto che sia le reti locali sia il Tgv e l’Sncf, sono interrotte non soltanto a causa del maltempo ma anche a caua degli scioperi del personale.

Chiusi anche i musei della città; il Louvre in particolare sta mettendo in atto l’evacuazione preventiva delle opere più importanti da mettere in salvo; ripercussioni inoltre per il torneo internazionale di tennis del Roland Garros, che potrebbe prolungarsi di un’ulteriore settimana.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: