ViaggiNews

Incendio a Pantelleria: in fiamme l’isola paradiso

lunedì, 30 maggio 2016

Cala Gadir, Pantelleria @Wikipedia

Cala Gadir, Pantelleria @Wikipedia

Incendio a Pantelleria. L’isola paradiso della Sicilia a rischio per colpa di un vasto incendio che brucia interrottamente da sabato scorso. E’ una situazione drammatica quella che sta vivendo Pantelleria, l’isola di origine vulcanica al centro del Canale di Sicilia. Le fiamme si sono sviluppate in un’area boschiva dell’isola, nella zona di Montagna Grande, e hanno causato e stanno causando gravissimi danni.

Il rogo sembra che sia di origine dolosa. L’incendio è stato appiccato sabato sera e nonostante l’intervento dei mezzi di soccorso, anche di un Canadair, non è ancora stato spento. Dopo aver devastato Montagna Grande, le fiamme sono arrivate sui luoghi turistici più importanti dell’isola, come Rekele, Sibà, Fossa del Russo, Kuddia e Tracino e Balata dei turchi. Le fiamme sono arrivate fino alla Grotta del Bagnasciutto.

Il fronte dell’incendio ora si è spostato su Monte Ghibbele, provocando danni anche alle infrastrutture. Nel frattempo, c’è il rischio che da Montagna Grande possano dei precipitare dei massi a valle. Per questo motivo è stata ordinata la chiusura della strada perimetrale. Molte località dell’isola sono irraggiungibili.

Il sindaco di Pantelleria, Salvatore Gabriele, ha chiesto la dichiarazione dello stato di emergenza. “I danni sono incalcolabili – ha detto -. Siamo di fronte a un disastro ambientale e idrogeologico causato da un atto criminale senza precedenti“. Il sindaco accusa: “E’ un attacco mirato e programmato”; e punta il dito contro un gruppo di “imbecilli” e di “criminali collegati a certe sacche di resistenza”, che sarebbero contrari all’istituzione di un parco nazionale a Pantelleria.

Con un post su Facebook il sindaco Salvatore Gabriele ha pubblicato le foto dell’incendio a Pantelleria e ha lanciato le accuse contro i responsabili del disastro.

L’Aeronautica militare e l’azienda elettrica locale hanno attivato un gruppo elettrogeno di emergenza. In questo modo viene assicurata la prosecuzione delle attività commerciali e sono mantenuti i servizi essenziali, tra cui quelli dell’ospedale.

Stando agli ultimi aggiornamenti, l’incendio è ora sotto controllo e le fiamme sarebbero quasi spente.

Servizio Hercole Tv sull’incendio a Pantelleria

Tags:

Altri Articoli Interessanti: