ViaggiNews

Matrimonio a prima vista Italia. Ecco il posto assurdo in cui hanno mandato una delle coppie

venerdì, 27 maggio 2016

dal web

dal web

Matrimonio a prima vista Italia: è arrivato anche in Italia il docureality di origine danese che ha fatto il giro del mondo. Tre esperti hanno infatti formato delle coppie di sconosciuti che si sono sposate e nel giorno stesso si sono appunto incontrate per la prima volta. L’idea che sta alla base di questo esperimento è quella che l’anima gemella si può determinare scientificamente, senza doversi affannare per cercarla. Le coppie sono legalmente sposate e vivranno da marito e moglie per un mese intero, al termine del quale decideranno se rimanere sposati o se divorziare.

Ovviamente i neo sposi sono stati mandati anche in viaggio di nozze: ad una delle coppie, quella formata da Annalisa e Fabrizio, è toccata come destinazione il Marocco, in particolare Ouarzazate. Si tratta di una località molto rinomata, famosa anche per essere la “Hollywood” del nord Africa: qui infatti vengono ricreati molti set dell’antica Roma (venne girato anche il Gladiatore di Ridley Scott), ma non solo. La zona è particolarmente conosciuta per la sua recente espansione con diversi alberghi e la possibilità di fare diverse escursioni con le moto o con i cammelli attraverso il deserto. L’ideale è andarci tra aprile e ottobre, altrimenti poi si rischia di incontrare il vento gelido proveniente dall’Atlantico.

Annalisa e Fabrizio una delle coppie del programma, appunto, si sono ritrovati in questa realtà magnifica e hanno avuto modo di provare un’esperienza stupenda: il fatto di dormire in un tuareg in mezzo al deserto. Sicuramente un’emozione unica, visto che prima avevano compiuto un percorso al dorso di un cammello. Considerando che di notte l’escursione termica si fa sentire, chissà che i due non ne abbiano approfittato per stare un po’ al caldo.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: