ViaggiNews

Le nuove divise dell’Alitalia stanno facendo discutere tutto il mondo, ecco perché

lunedì, 23 maggio 2016

ufficio stampa

ufficio stampa

Anche Alitalia, la compagnia di bandiera nostrana, ha deciso di rinnovarsi. Questa volta però non lo fa con un nuovo modello di aerei, ma con la moda. Dopo circa 20 anni infatti sono state presentate le nuove divise del personale di bordo degli aeromobili. La collezione – proposta a Roma davanti a ospiti provenienti da tutto il mondo – è stata pensata dallo stilista Ettore Bilotta.

Guardando la proposta del sarto, si colgono subito le atmosfere alle quali si ispira: certamente la moda degli anni ’50 e ’60, un tocco vintage insomma che tante di noi oggi sfoggiano anche nel proprio guardaroba personale. Le divise ricordano infatti i tailleur che indossavano le donne proprio in quegli anni di boom economico: maniche a tre quarti, guanti, cappellini e gonne al ginocchio sono tratti distintivi di quella moda perbene che caratterizzava quel periodo.

ufficio stampa

ufficio stampa

La divisa è disponibile in 2 colori: rosso per indicare la passione italiana e il verde per indicare il colore del paesaggio della nostra Penisola, soprattutto quello delle Cinque Terre, in Liguria. La divisa femminile è composta di tre pezzi: un abito, uno spezzato composto da giacca e gonna oppure i pantaloni.

Cambio anche per gli stewart e per il personale maschile:  grigio antracite e verde bosco  i colori scelti per il gilet a doppio petto  che ha, per il personale di volo, gli stessi colori della giacca e colori invertiti per quello di terra. Gli assistenti di volo uomini hanno una cravatta con fantasia rossa, come l’abito delle colleghe, mentre per il personale di terra la cravatta sarà verde come per le colleghe.

divise alitalia uomini

Voi amici di Viagginews cosa ne pensate?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: