ViaggiNews

Le 5 città meno care d’Europa – VIDEO

lunedì, 23 maggio 2016

Budapest (Thinkstock)

Budapest (Thinkstock)

Voglia di un city break in una città Europea? Se le classiche Londra e Parigi vi sembrano troppe care – e avete ragione – ecco quali sono le 5 città europee che si distinguono per essere estremamente low cost. E sono belle? Sono straordinarie! Se è vero che con destrezza potrete risparmiare qualcosa perfino nella carissima Londra,  è innegabile il piacere di poter visitare una città senza guardare continuamente al dettaglio del prezzo. Cenare in un ristorante senza eccessiva preoccupazione per il conto è un lusso che non ovunque potete permettervelo.

Ma come dicevamo, queste cinque città selezionate dal portale S viaggia.it, sono città bellissime. Alcune poco conosciute al turismo di massa, ma che proprio in questi ultimi anni stanno diventando sempre più meta dell’interesse dei viaggiatori.

Ecco quali sono le 5 città meno care d’Europa

1.VARSAVIA – La chiamano la Parigi dell’Est ed il motivo una volta che l’avrete visitata vi sarà chiaro: questa città è estremamente romantica ed in più economica. Con 150 euro potrete pagarvi viaggio a/r e tre notti in hotel. Inoltre il cambio della moneta è favorevole.

2. BUDAPEST – In quanto a romanticismo anche Budapest non scherza affatto. Inoltre le sue meravigliose terme vi ripagheranno di qualsiasi fatica fatta per visitarla da Buda a Pest. E sul versante economico: i biglietti aerei potreste pagarli (con le giuste attenzioni di anticipo) 40 euro a/r e un albergo di medio livello può costarvi appena 20 euro a notte.

3. SOFIA – Forse economicamente è quella meno cara: qui infatti con il cambio Euro/Lev bulgaro acquisiamo potere d’acquisto. Un soggiorno di un’intera settimana, tutto compreso, vi costerà circa 300 euro.

4. TALLIN-VILNIUS-RIGA – Ognuna delle tre città baltiche ha la sua personalità e le sue caratteristiche, ma tutte e tre sono accomunate dal fatto che i loro centri storici sono Patrimonio dell’Umanità Unesco. Vilnius vanta un centro storico barocco tra i più estesi e meglio conservati d’Europa,  Riga ha oltre 800 edifici Art Nouveau e una splendida ‘architettura in legno del XIX secolo, Vilnius un centro storico medioevale di spettacolare bellezza. Per visitare una di queste tre città non spenderete per un weekend più di 200 euro.

 

5. BERLINO – E’ una delle più importanti capitali europee e mondiali, epicentro della Storia dell’ultimo secolo, nonché centro nevralgico dell’economia del Continente, ma nonostante ciò Berlino è ancora una delle città più low cost d’Europa. Oltre alla sua bellezza, ai monumenti, ai suoi musei, è una citta d’avanguardia da cui partono le mode e le arti che contagiano poi tutto il mondo. La spesa media per 5 giorni di soggiorno è di circa 400 euro.

Curiosi di vedere com’è Vilnius? Date un’occhiata qui!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: