ViaggiNews

A che cosa serve questo oggetto? Non ci crederete mai!

sabato, 21 maggio 2016

caricabatterie

dal web

In rete sta circolando da qualche giorno un’immagine particolare. Si tratta di uno strano oggetto, una sorta di ciambella blu che apparentemente non ha tasti o pulsanti da schiacciare. I più birichini potrebbero pensare che si tratti di una nuova pensata inventata dai creatori di sex toys (non ci sarebbe da stupirsi).

In realtà si tratta di un supporto davvero comune, che usiamo nella vita di tutti i giorni, modificato grazie all’idea di un esperto designer. Si tratta infatti di  un carica batterie per cellulari. Se l’aspetto può ingannare, quando lo si ruota non ci sono dubbi: la parte centrale è il trasformatore del caricabatterie, mentre la cornice attorno è dove si trova il cavo USB che permette di ricaricare il dispositivo.

L’oggetto è particolarmente intelligente perché essendo piccolo si può trasportare in giro e così da una parte si può ricaricare il cellulare, mentre dall’altra – una volta che questo ha finito – comincia ad accumulare energia se attaccato ad una presa di corrente in modo che poi si possa utilizzare senza fili.

Vi abbiamo convinto? Costa 65 euro, certamente più di un normale carica batterie senza fili, ma comunque abbastanza economico per essere un oggetto di design.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: