ViaggiNews

Incubo in spiaggia: lo squalo la aggredisce e dopo accade qualcosa di raccapricciante

martedì, 17 maggio 2016

nhgbf

Momenti di panico in Florida dove una ragazzi di 23 anni è stata attaccata da un piccolo squalo. Dicendo piccolo si pensa che le conseguenze di una aggressione siano ridotte, invece la storia di questa giovanissima bagnante è un incubo. Siamo a Boca Raton, la 23enne stava nuotando quando l’animale la ha morsa ad un braccio e non voleva assolutamente mollare la presa.

La giovane si è precipitata in riva in preda al panico ed è stata soccorsa da alcuni presenti che hanno dichiarato di non aver mai visto nulla di simile. La ragazza aggredita, è stata poi intervistata dal Sun-Sentinel e lei, insieme al capo dei soccorsi ha spiegato di non aver mai visto una cosa del genere. Lo squalo respirava, ma non mollava il braccio. Si trattava di uno squalo nutrice che normalmente non attacca l’uomo. Per liberare la ragazza si è dovuto aspettare che lo squalo, dopo essere arrivato a riva attaccato al braccio della ragazza, morisse.

Foto: Courtesy Boca Raton Fire Rescue

Tags:

Altri Articoli Interessanti: