ViaggiNews

Una delle chiese più belle del mondo è composta da 7 tonnellate d’oro

giovedì, 12 maggio 2016

iglesis-compania-de-jesus1

L’architettura religiosa è, senza dubbio alcuno, in grado di creare alcuni degli edifici più belli e significativi del mondo. Esempio concreto è sicuramente la Chiesa de la Compania de Jésus, la più conosciuta della capitale dell’Ecuador.

Siamo infatti a Quito e questa chiesa ha una navata centrale talmente imponente ed emozionante a livello architettonico che può essere considerata una delle più belle del mondo. Interamente realizzata in oro, gesso e legno (si parla di 7 tonnellate di oro) è un patrimonio indiscusso, sia dal punto di vista culturale che economico.

In Italia invece tra le chiese più affascinanti d’Italia c’è sicuramente la Basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo, in particolare l’adiacente Cappella Colleoni. Gioielli architettonici del centro storico di Bergamo Alta.

La Basilica, costruita nella seconda metà del XII secolo, ha mantenuto all’esterno lo stile romanico-lombardo originario, mentre gli interni sono sontuosamente decorati in stile barocco. La pianta originale della chiesa era a croce greca con sette absidi, tre centrali e quattro sul transetto. Oggi ne rimangono solo tre, mentre l’abside di nord-ovest fu fatta abbattere nel 1472 da Bartolomeo Colleoni per far posto al suo mausoleo, la magnificente Cappella Colleoni, eretta a ridosso della basilica di Santa Maria Maggiore.

Fonte immagine: iglesiacompaniadejesus.wordpress.com

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: