ViaggiNews

Surf e onde mozzafiato? Non serve andare in California, ecco la meta top in Italia

mercoledì, 4 maggio 2016

Getty Images

Getty Images

Recco si prepara a ospitare la 4° edizione del Recco Surfestival, un evento che unisce sport e divertimento trasformando per un giorno la cittadina in uno spot surfistico che ricorda la “west coast” americana. Organizzato dall’associazione sportiva Blackwave con il patrocinio del Comune di Recco e il supporto di importanti sponsor a livello internazionale, la manifestazione coinvolge centinaia di operatori legati al mondo del Surf provenienti da tutta Italia. Il Recco Surfestival 2016, della durata di un giorno, si svolgerà nel primo fine settimana con le condizioni meteo-marine idonee per svolgere la competizione di surf: con il tradizionale sistema del semaforo, verrà annunciata sul sito di Blackwave la conferma dell’evento, nel periodo tra il 14 maggio e il mese di giugno. Con oltre 4000 presenze registrate nell’edizione 2015, il Recco Surfestival si prepara ad ospitare sempre più appassionati dello sport da onda provenienti da ogni parte d’Italia. Nucleo centrale della manifestazione è la gara di surf per la categoria Longboard, competizione alla quale sono affiancati momenti di svago e divertimento per grandi e piccini.

L’associazione sportiva Blackwave per il quarto anno consecutivo organizza il Recco Surfestival 2016, una manifestazione sportiva che raduna migliaia di appassionati dello sport da onda provenienti dal territorio nazionale. Momento di spicco dell’evento è il Blackwave Tip invitational, una gara di Longboard single fin, divisa nelle categorie uomo, donna e junior.  Tra gli atleti invitati a partecipare alla gara ricordiamo Matteo Fabbri, vincitore della prima edizione del Recco Surfestival, Fabrizio Gabrielli, vincitore dell’edizione 2015, i locali Andrea Stroppa di Bogliasco e Davide Onorato. Tra le donne, attese le giovani Valentina Vitale, Francesca Rubegni e Chiara Zanutto, vincitrice dell’edizione 2015. Anche per i giovanissimi sarà un’importante sfida, vista la partecipazione di Andrea Costa, vincitore dell’ultima edizione, e di Thomas Alfonso, atleta di Blackwave che ha da poco vinto il 1° posto nella competizione nazionale Rip Curl Grom Search per la categoria under 18.

A cornice della competizione, saranno tante le possibilità di svago e divertimento. Ci sarà infatti, un’area espositiva con stand del settore, tra cui surf, abbigliamento e shapers – ovvero gli “artigiani” delle tavole da surf; un’onda di legno per gli skate carver, lunga 15 metri a disposizione di chiunque voglia cimentarsi; stessa cosa dicasi per la slackline. Uno spazio dedicato allo yoga con lezioni propedeutiche al surf e ancora un’area relax per massaggi thailandesi. Saranno presenti anche due punti ristoro a cura del pub Il Fondo e dello Stabilimento Punta S. Anna.

Il Recco Surfestival 2016 sarà anche il momento giusto per avvicinarsi alla disciplina del surf: istruttori Blackwave qualificati ISA (International Surfing association) saranno a disposizione di tutti per prove e lezioni gratuite di surf e sup (Stand Up Paddleboard).

Divertimento assicurato con la gara Last Wave Crazy Contest in collaborazione con Red Bull e la Pillow Fight (battaglia di cuscini) di Tiger.

Se ancora non ne avete abbastanza, prima della premiazione, si terrà il Wood Wave Skate Contest gara di skate sull’onda di legno, aperta a tutti.

La giornata di sport si concluderà con una serata di festa: l’aperitivo con DJ set farà da introduzione alla proiezione di film dedicati al surf prodotti da Patagonia e Onde Nostre (Block 10) per poi dare spazio a una festa firmata dall’ormai nota Dirty Mondays Crew. Un party assolutamente da non perdere! Dirty Mondays, si fermerà al Recco Surfestival per farvi ballare come dei matti a ritmo di rock’n’roll.

La manifestazione, giunta quest’anno alla 4° edizione, è sponsorizzata da importanti marchi del settore come Reef, Tiger, Citroen, Decathlon, Surfactivity. Con il patrocinio del Comune di Recco e l’appoggio delle istituzioni e dei commercianti locali, nonché la media partnership de Il Secolo XIX Levante, il Recco Surfestival si prepara a un grande evento di successo per il surf, come già dimostrato nelle passate edizioni.

Durante il periodo di “attesa” tutti possono partecipare al concorso Instagram e vincere tantissimi premi messi in palio da Reef. Partecipare è facile: basta pubblicare una foto sul proprio profilo Instagram con l’hashtag #ReccoSurfestival2016.

La data del Recco Surfestival verrà annunciata sul sito di Blackwave attraverso il consueto sistema del semaforo: semaforo rosso – manifestazione non confermata; semaforo arancione – possibile conferma; semaforo verde, la manifestazione è confermata!

Tutti gli aggiornamenti, il programma completo e l’annuncio della data dell’evento, sono disponibili sul sito www.blackwave.it nella sezione dedicata al Recco Surfestival 2016 e sulla pagina Facebook dell’associazione sportiva Blackwave.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: