ViaggiNews

Il cimitero più inquietante del mondo è vicino a noi (e non lo sapevamo)

sabato, 30 aprile 2016

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dal web 

I racconti horror spesso sono ambientati in un cimitero: ci aveva pensato persino Michael Jackson che nel video di “Thriller” aveva fatto un bel balletto con i morti viventi. Complici infatti le derive  che vanno molto di moda nelle serie tv come “The Walking Dead”, il mondo degli zombie non fa poi così paura. Certo, perché è una finzione. Provate ad andare in un vero cimitero di notte e poi raccontatemi se riuscite a sopravviverci 5 minuti.

Nel mondo esistono diversi posti inquietanti, come il cimitero infestato in Scozia, ma in realtà uno dei luoghi più terrificanti si trova proprio a Roma. Si tratta della cripta dei Cappuccini che si trova nella Chiesa di Santa Maria della Concezione.

Le immagini parlano da sole, ma a rendere questo posto da brividi è il fatto che le pareti sono completamente ricoperte delle ossa di circa 4000 frati cappuccini, prelevate dalle tombe dove i religiosi erano sepolti.

Si tratta di una sorta di esorcismo nei confronti della morte, ma ha anche un altro significato, ovvero che il corpo è destinato ad essere polvere.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: