ViaggiNews

Nina Moric attacca il Molise: scoppia la rivolta web

lunedì, 25 aprile 2016

nina

Nina Moric se la prende con il Molise. La showgirl croata, ex tra gli altri di Fabrizio Corona, ha pubblicato un post su facebook ed instagram in cui attacca il Molise, spiegando, con un sillogismo, che possiamo definire fantasioso, che ‘essendo il Molise l’unica regione in Italia in cui sono mai stata è da lì che mi arrivano le offese e – conclude – il Molise è un posto bruttissimo‘.  Affermazioni che hanno fatto infuriare il popolo del web ed ovviamente in particolar modo i molisani, fra cui Chef Rubio.

Ecco cosa ha scritto la Moric: “Quelli che offendono sui social abitano tutti in Molise. Sì lo penso veramente. Vivo in Italia da 15 anni, per lavoro o per vacanza posso di essere stata ovunque, tranne che in Molise [….] l’unica spiegazione deve essere questa: quelli che commentano con insulti irripetibili vivono tutti in Molise. State lontanti è un posto bruttissimo”.

La Moric ha poi fatto marcia indietro spiegando che quel post era semplice ironia. “Ce l’avevo con i leoni da tastiera, che insultano dietro ad un Pc, un telefono o un tablet. Mica con una regione descritta anzi spesso come una delle più tranquille d’Italia.. “. Se è vero che sul Molise in molti scherzano con pagine facebook del tipo ‘Il Molise non esiste’, la presunta ironia della Moric non è stata colta da nessuno. La modella ha poi pubblicato una foto di Putin con su scritto: “Aiuto, sono in guerra con il Molise, cercasi alleati disperatamente”.

Tantissime ovviamente le risposte in cui oltre a demolire il ragionamento della Moric le si ricorda che posto meraviglioso sia il Molise e i Molisani. Già perché se la Moric non è mai stata in Molise, una delle più piccole regioni italiane e non ha mai visto il Castello di Manforte di Campobasso, Cattedrale romanica di Termoli, il Lago di Castel Vincenzo o Venafro o la neve di Campitello è un peccato. Ecco qualche immagine per ricordare quanto è bello il Molise.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: