ViaggiNews

Una delle chiese più affascinanti d’Italia, come visitarla

sabato, 23 aprile 2016

Cappella Colleoni, Bergamo Alta (iStock)

Cappella Colleoni, Bergamo Alta (iStock)

Tra le chiese più affascinanti d’Italia c’è sicuramente la Basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo, in particolare l’adiacente Cappella Colleoni. Gioielli architettonici del centro storico di Bergamo Alta.

La Basilica, costruita nella seconda metà del XII secolo, ha mantenuto all’esterno lo stile romanico-lombardo originario, mentre gli interni sono sontuosamente decorati in stile barocco. La pianta originale della chiesa era a croce greca con sette absidi, tre centrali e quattro sul transetto. Oggi ne rimangono solo tre, mentre l’abside di nord-ovest fu fatta abbattere nel 1472 da Bartolomeo Colleoni per far posto al suo mausoleo, la magnificente Cappella Colleoni, eretta a ridosso della basilica di Santa Maria Maggiore.

Cappella Colleoni (Di Giorces, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Cappella Colleoni (Di Giorces, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

La Cappella Colleoni fu costruita tra il 1472 e il 1476, ma non venne mai completata del tutto e alcune opere furono aggiunte successivamente. Per fare posto a quello che è un vero e proprio mausoleo fu distrutta la sagrestia di Santa Maria Maggiore, in seguito ricostruita tra il 1485 e il 1491 nella “sagrestia nuova”.

La Cappella è opera dell’architetto Giovanni Antonio Amadeo, che l’ha realizzata in modo che si armonizzasse con la preesistente struttura della Basilica a cui si appoggia. La facciata è composta da marmi policromi, intarsiati e a losanghe, bianchi, rossi e neri. Sopra il portale si trova il rosone e ai lati due medaglioni che raffigurano Cesare e Traiano. La struttura si sviluppa in senso verticale, fino ai due pinnacoli uniti da una loggia formata da dieci bifore. Un autentico capolavoro architettonico di grande eleganza.

Comunque, tutta Bergamo Alta è un capolavoro da non perdere, con il suo centro storico di origine medievale, che ha conservato ancora intatte molte  delle originarie bellezze architettoniche, come Palazzo della Ragione e la Torre Civica chiamata il Campanone.  Dalla parte alta della città si ammira poi un panorama mozzafiato sulla pianura sottostante e verso le Prealpi e le Alpi

Bergamo è la meta ideale per una gita fuori porta della domenica, se abitate tra Lombardia e Veneto, oppure per un weekend da dedicare alla cultura e alla scoperta di una bellissima città.

Per info turistiche, con le indicazioni su cosa vedere, gli itinerari, le mappe e le app da scaricare,  come arrivare e gli orari dei mezzi pubblici, rimandiamo al sito web ufficiale del turismo di Bergamo: a questa pagina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: