ViaggiNews

Top 15. Le mete perfette per chi ama la musica

giovedì, 14 aprile 2016

Thinkstock

Thinkstock

Il motore di ricerca voli, hotel e noleggio auto Skyscanner.it ha pensato a un itinerario speciale in Italia, un viaggio “con colonna sonora”, attraverso 15 città il cui passato si intreccia con la storia della musica, luoghi che hanno dato i natali a importanti musicisti, o che hanno fatto da sfondo alle principali tappe della loro carriera, o che oggi ospitano alcune delle principali manifestazioni musicali. Un percorso attraverso le storie affascinanti che si intrecciano a bellezze architettoniche e storiche, e alle moltissime specialità regionali.

Cremona, Città del Violino
Cominciamo il nostro tour con Cremona, città che secondo la leggenda fu fondata da Ercole, che colpisce i turisti col suo profilo di torri svettanti tra i tetti. Su tutte, spicca la più alta torre in mattoni d’Europa, il Torrazzo. Camminando in direzione del Torrazzo, si può apprezzare il centro storico, ricco di palazzi antichi, chiese e, soprattutto, di botteghe liutarie, che fanno scoprire un mondo inaspettato. Un artigianato d’eccellenza e una tradizione, quella del “saper fare liutario”, che affonda le radici in tempi antichi e riporta alla mente le lavorazioni delle famiglie Amati, Stradivari e Guarneri, così importanti per questa città. Merita una visita il Museo del Violino, un posto speciale dove lasciarsi cullare dalle note dolcissime che Cremona intona per i propri visitatori.

Perugia, Umbria Jazz
La luna che splende tra le case e i palazzi, le calde notti estive, la gente sognante tra le strade e le sonorità del jazz, indolenti e dilaganti: siamo a Perugia, durante i giorni dell’Umbria Jazz. Un appuntamento assolutamente da segnare in agenda – specie se non ci si è mai stati – per un’immersione totale sulle note del jazz: jazz in strada e nelle piazze, jazz nei teatri e negli edifici storici, jazz nei locali. Non si può poi non soffermarsi ad ammirare il Palazzo dei Priori e la Cattedrale di San Lorenzo e, se la stanchezza dovesse farsi sentire,  rifocillarsi con una buona dose di strangozzi al tartufo nero.

Verona, Arena
L’Arena di Verona è da sempre legata al mondo della musica: è un bellissimo anfiteatro romano nel centro della città che, non a caso, ben si presta ad essere la cornice perfetta di manifestazioni di ogni genere. Qui si può assistere a spettacoli lirici o a concerti rock: quel che è certo è che a Verona non c’è tempo per annoiarsi. Passando per la splendida Piazza delle Erbe e Piazza Brà, si può iniziare un itinerario scaligero per tornare indietro nel tempo, tra i fasti di un’Italia scomparsa, fino al famosissimo balcone che ricorda la storia di Giulietta e Romeo.

Roma, Opera alle Terme di Caracalla
Roma è la città delle meraviglie, degli eventi, delle scoperte. Ed è anche la città della Musica, con le sue innumerevoli manifestazioni musicali a ogni angolo e in ogni periodo dell’anno. Un esempio? L’Opera in uno dei posti più affascinanti di tutta la capitale: le Terme di Caracalla, grandiose e incredibilmente ben conservate. Ci si ritrova fuori dal tempo, lontani dalla frenesia della città, a vivere la doppia magia di uno spettacolo nello spettacolo.

Lucca, Città di Puccini
Diede i natali all’immenso Giacomo Puccini, Lucca, città di bellezze incredibili e di gente solare e gentile. La Piazza dell’Anfiteatro, la Torre delle Ore, il Duomo, San Michele e San Frediano, le sue famosissime mura sono capolavori imperdibili. Ma per seguire le orme di Puccini, bisogna assolutamente fare un salto a Torre del Lago: il compositore non amava il chiasso cittadino e spesso si ritirava qui, per assaporare il silenzio e guardarsi dentro. Per rendere ancor più speciale la visita, basta lasciarsi accompagnare dalle note incantate di Puccini: sia nell’una che nell’altra città non mancano festival e manifestazioni a lui dedicate.

Tags:

.
1 di 3
.

Altri Articoli Interessanti: