ViaggiNews

Punta Cardinalino: la spiaggia più bella di Capo d’Orso

mercoledì, 13 aprile 2016

Punta Cardinalino (www.palauturismo.com)

Punta Cardinalino (www.palauturismo.com)

Punta Cardinalino è una meravigliosa spiaggia della Sardegna, una delle più belle, e si trova nel suggestivo promontorio Nord-orientale di Capo D’Orso, nel comune di Palau, in provincia di Olbia-Tempio, in Gallura, poco sopra la Costa Smeralda.

La spiaggia è situata in una caletta circondata da rocce frastagliate e da una rigogliosa macchia mediterranea. Il litorale è libero e selvaggio, ideale per chi è alla ricerca di tranquillità, e l’acqua cristallina del mare va dal verde smeraldo, al turchese al blu cobalto. Un luogo adatto per gli amanti delle immersioni. Su questa spiaggia troverete un paesaggio incantevole, dove abbandonarsi e dimenticare tutto.

Punta Cardinalino non si raggiunge facilmente, anche per questo motivo è un luogo tranquillo e meno affollato. Per arrivare alla spiaggia si deve percorrere a piedi attraverso un sentiero che parte da Capo d’Orso. Mappa di Capo d’Orso con Punta Cardinalino qui.

La celebre Roccia dell’Orso si trova più all’interno del promontorio e domina la costa che si affaccia sull’arcipelago della Maddalena. Si tratta una maestosa scultura naturale in granito che nella forma assomiglia ad un orso con il capo rivolto verso il mare. La Roccia si trova a 122 m sul livello del mare e veglia sul vicino abitato di Palau, che rimane più a nord. La Roccia ha dato il nome al promontorio su cui sorge, Capo d’Orso, ed era conosciuta fin dall’antichità, come testimonia il geografo greco Tolomeo già nel II secolo d.C., punto di riferimento per i navigatori.

Sotto la Roccia di Capo d’Orso e verso la spiaggia di Punta Cardinalino si trova la Fortezza di Capo d’Orso, che all’inizio dell’Ottocento fu base della Marina militare inglese, per volontà dell’ammiraglio Nelson, contro i francesi.

Informazioni sulla spiaggia Punta Cardinalino sul sito web dell’Ufficio del turismo del Comune di Palau: a questa pagina.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: