ViaggiNews

Trekking nel Casentino, la proposta per il 1° maggio

martedì, 12 aprile 2016

Parco nazionale delle Foreste Casentinesi (Foto Nevio Agostini, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Parco nazionale delle Foreste Casentinesi (Foto Nevio Agostini, CC BY-SA 3.0, Wikipedia)

Trekking nel Casenitno. Per il weekend del 1° maggio vi proponiamo un interessante viaggio-trekking alla scoperta dei boschi del Parco nazionale delle Foreste Casentinesi, in Toscana, al confine con la Romagna. Si tratta di un Parco molto ampio e tutto da scoprire, con foreste antichissime, ricche di fascino e spiritualità. Qui, nel bosco della Verna San Francesco ricevette le stimmate ed è stato eretto il santuario a lui dedicato. I boschi e le montagne sopra il paese di Badia Prataglia furono frequentati anche da Dante Alighieri. Nel parco si trova anche l’eremo di Camaldoli, i cui monaci, i camaldolesi, furono i primi a proteggere i boschi di abeti bianchi e faggi. I boschi del Parco sono popolati da una fauna molto varia composta da cervi, caprioli, daini, cinghiali e perfino lupi.

Il viaggio escursionistico, organizzato da Four Seasons Natura e Cultura, si propone di andare alla scoperta delle bellezze naturalistiche del Casentino e dei luoghi della spiritualità, lungo i sentieri un tempo percorsi da tagliaboschi e pellegrini.

La durata del viaggio è da venerdì 29 Aprile a domenica 1° Maggio per un gruppo di un minimo di 6 e un massimo di 15 partecipanti, che saranno accompagnati da una guida professionista. Con una difficoltà media del livello di escursioni.

La tre giorni di viaggio-trekking prevede la prima tappa al Campo dell’Agio, fino al crinale che divide la Toscana dalla Romagna, per sconfinare oi in Romagna fin sulla cima del Monte Penna. il secondo giorno è in programma un’escursione all’Eremo di Camaldoli, passando per il passo dei Fangacci e il Prato alla Penna. Infine, l’ultimo giorno prevede una breve escursione verso il Rifugio Casanova. Reintrando a Badia Prataglia, sulla via del ritorno, sarà possibile visitare il Monastero della Verna.

La quota di partecipazione è di € 180 a persona e comprende pernottamento e prima colazione in albergo, camere doppie con servizi privati; trattamento di mezza pensione con cene in albergo; assistenza di Guida Ambientale Escursionistica.

Per maggiori informazioni rimandiamo a questa pagina

Tags:

Altri Articoli Interessanti: