ViaggiNews

Crociera nell’Artico, viaggio di lusso dall’Alaska a New York

martedì, 12 aprile 2016

Crystal Serenity (Photo courtesy of Crystal Cruises)

Crystal Serenity (Photo courtesy of Crystal Cruises)

Crociera nell’Artico: un viaggio di lusso a bordo della nave Crystal Serenity lungo il mitico Passaggio a Nord-Ovest.

Il prossimo agosto, la nave da crociera Crystal Serenity, della compagnia di crociere d lusso Crystal Cruises, attraverserà il mitico Passaggio a Nord-Ovest viaggiando dall’Alaska a New York. Sarà un evento storico perché mai finora una nave da crociera di grandi dimesnioni aveva percorso quel tratto di mare, attraversato finora per lo più da navi rompighiaccio e commerciali, con una portata massima di 200 persone. La Crystal Serenity trasporterà invece 1.700 persone, tra passeggeri e membri dell’equipaggio, in un viaggio di lusso che partirà dalle coste dell’Alaska, fino a New York, attraversando lo stretto di Bering, tra Stati Uniti e Russia, il Mar Glaciale Artico, la Baia di Baffin, davanti alle coste della Groenlandia, e scendendo fino all’Oceano Atlantico.

Una vera e propria avventura, resa possibile dal restringimento dei ghiacci dell’Artico, dovuto al riscaldamento globale, che ha aperto un ampio tratto di mare navigabile nel Passaggio a Nord-Ovest. Ovviamente, la data scelta per il viaggio è l’estate, quando la copertura glaciale è minima. Si tratterà comunque di un viaggio epocale, proprio perché è la prima volta che una grande nave passeggeri attraverserà il Passaggio a Nord-Ovest, tra il Pacifico e l’Atlantico. In precedenza, nell’autunno del 2013, la Nordic Orion, lunga 225 metri, è stata la prima grande nave cargo commerciale a percorrere la rotta artica a nord di Alaska e Canada.

La Crystal Serenity, partirà da Seward, nel golfo dell’Alaska, per arrivare a New York passando per il mare di Beaufort, nel Mar Glaciale Artico, i fiordi dell’Isola di Baffin, la Groenlandia, giù fino al Mare del Labrador e infine l’Oceano Atlantico. Il lussuoso transatlantico seguirà a ritroso la rotta che l’esploratore norvegese Roald Amundsen tracciò tra il 1903 e il 1906, partendo dalla Baia di Baffin fino allo stretto di Bering, inaugurando così il Passaggio a Nord-Ovest. Amundsen impiegò tre anni epr il viaggio, la Crustal Serenity impiegherà 32 giorni di navigazione, dal 16 agosto al 17 settembre.

La rotta di Nord Ovest della Crystal Serenity (Photo courtesy of Crystal Cruises)

La rotta di Nord Ovest della Crystal Serenity (Photo courtesy of Crystal Cruises)

Nonostante il tratto di mare reso navigabile dall’arretramento del ghiaccio, il viaggio sarà comunque pericoloso per via delle acque gelide e imprevedibili dell’Artico. Le particolari condizioni climatiche, inoltre, renderebbero molto complesse le operazioni di soccorso. Per questo motivo, il 13 aprile la Guardia Costiera canadese e quella statunitense saranno impegnate nella simulazione di una grande operazione di soccorso nel Mar Glaciale Artico e in una situazione complessa come quella del naufragio di una nave con molti passeggeri a bordo a mille chilometri di distanza dal porto più vicino e in acque gelide.

Se qualcosa andasse storto, sarebbe un disastro“, ha detto al Guardian Richard Beneville, sindaco di Nome, una cittadina dell’Alaska, inclusa nell’itinerario della crociera, all’altezza dello stretto di Bering. Nome ha circa 3.000 abitanti e un ospedale con appena 18 posti letto. Gli altri insediamenti urbani che si affacciano sull’Artico sono ancora più piccoli, non preparati ad accogliere un grande numero di persone in caso di incidente e con insufficienti vie di comunicazione via terra. La popolazione locale, costituita in prevalenza da Inuit canadesi, teme poi lo sversamento in mare di oli, combustibili e altri materiali inquinanti, con gravi danni all’ambiente marino e alla fauna.

Proprio per soddisfare le esigenze di sicurezza e di tutela ambientale, la Crystal Serenity viaggerà con un equipaggio speciale, formato da piloti esperti dei ghiacciai e un team di ricercatori, biologi e esploratori con esperienze di spedizioni nell’Artico. La nave da crociera sarà poi scortata da una nave rompighiaccio e da due elicotteri. Uno schieramento imponente per garantire la sicurezza dei passeggeri, che pagheranno un biglietto fuori dalla portate dei comuni mortali: con prezzi che vanno dai 22.000 ai 120.000 dollari a testa. I biglietti sono stati già tutti venduti.

Per ulteriori informazioni sul viaggio della Crystal Serenity attraverso il Passaggio a Nord-Ovest, rimandiamo al sito web della compagnia di crociere a questa pagina.

Valeria Bellagamba

Tags:

Altri Articoli Interessanti: