ViaggiNews

Dimmi che viaggiatore sei e ti dirò l’app giusta per te

martedì, 5 aprile 2016

Viaggiatore solitario (Thinkstock)

Viaggiatore solitario (Thinkstock)

Che viaggiatore sei. Ad ogni viaggio e ad ogni viaggiatore corrisponde la sua app. Di applicazioni per lo smartphone sui viaggi ce ne sono a bizzeffe e alcune ve le abbiamo già proposte. Abbiamo visto quella sul social travelling, quella sui ristoranti di Roma, quelle per viaggiare senza problemi e infine quelle per prenotare e monitorare i voli. Ognuna ha le sue specificità nel settore per cui è stata ideata. Vediamo adesso invece le app tagliate su misura per ciascun tipo di viaggio e di viaggiatore.

Che viaggiatore sei: 5 app per 5 viaggi

Moovit – Per chi si muove con i trasporti pubblici. Una app che fornisce tutte le informazioni su qualsiasi tipo di trasporto pubblico in oltre 400 città del mondo. Le informazioni sono anche sui tempi di percorrenza e sono sempre aggiornate grazie ad un vasto database che riceve notizie e indicazioni da otto milioni di utenti in tutto il mondo. Una vera e propria miniera d’oro con molte dritte utili. Ideale per i viaggiatori low cost.

Wifi Finder – Per chi non rinuncia al wi-fi. Se per voi la connessione wi-fi è irrinunciabile quando viaggiate, questa applicazione è l’ideale. La app vi aiuta a trovare anche offline gli hotspot più vicini, scovando le reti wi-fi gratuite, ma anche rapide e sicure, in 144 Paesi nel mondo. Per chi sta sempre sui social o ha bisogno del wi-fi per lavoro.

Hotelsbyday – Per i viaggiatori sempre in movimento. Questa app molto pratica vi aiuta a trovare gli hotel in cui si può soggiornare anche solo per un giorno e durante il giorno, quando le tariffe sono più basse. Si arriva alla mattina presto, quando nella stragrande maggior parte degli alberghi non si può ancora fare il check-in, e si lascia la stanza nel pomeriggio. Una soluzione molto utile per chi viaggia i notte o per lavoro e ha bisogno di riposare qualche ora durante la giornata o per chi è soltanto di passaggio in una città, in attesa di ripartire verso un’altra destinazione.

Wolfram Sun Exposure – Per amanti dell’abbronzatura. Se per voi la vacanza è sinonimo di tintarella questa app è perfetta. Indicando qual è il vostro tipo di pelle, vi comunicherà quanto tempo stare al sole in base all’ora del giorno e al luogo dove siete. L’app monitora gli indici UV.

Livetrekker – Per gli irriducibili del trekking. Gli appassionati di trekking che amano condividere la loro esperienza sui social network hanno una app tutta per loro con tantissime funzioni. Un vero e proprio diario multimediale attraverso il quale condividere a 360° la loro esperienza con gli amici, grazie a tutte le informazioni sul percorso fatto, la distanza, la velocità del passo, i dislivelli, l’altitudine, le mappe e perfino la possibilità di inserire foto, audio e video a piacimento. Per trekker esibizionisti. Un applicazione poi molto indicata in questo 2016 che è stato proclamato Anno Nazionale dei Cammini in Italia. Vi ricordiamo i 5 cammini di primavera da non perdere.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: