ViaggiNews

I dipendenti dei Fast Food: ecco cosa NON ordinare mai

giovedì, 31 marzo 2016

Getty Images

Getty Images

Quando si è in viaggio da qualche parte è un porto sicuro. Ma anche quando siamo a casa nostra per gola e comodità una cena a un fast food è un piacere a cui si rinuncia con non poca fatica. Perché sappiamo bene che non è cibo troppo salutare, ma è innegabile che è anche molto buono.

Ora però alcuni dipendenti delle più importanti catene di Fast Food del mondo (Mc Donald’s, Starbucks, Burger King, Kentucky Fried Chicken hanno messo in guardia i clienti su alcuni cibi che è meglio proprio non mangiare. Lo hanno fatto in forma anonima e le loro dichiarazioni sono state raccolte dall’inglese Metro.co.uk e in Italia da Il Messaggero. Attendibili? Ovviamente la controprova manca e quindi forse è solo un tentativo di buttare discredito su delle aziende, ma nel dubbio, ecco cosa dicono i dipendenti.

Da Starbucks è meglio non ordinare il menu nascosto: “Non conosciamo nemmeno noi gli ingredienti, facciamo un mix di varie cose praticamente a caso”. Sui pasticcini:  “Non li facciamo noi al mattino, sono surgelati e li scongeliamo per tutta la notte precedente. E il latte scremato? “La macchina per scremarlo non viene mai pulita, e non solo da noi, ma in molti bar simili”.

Da McDonald’s non ordinare i Chicken McNuggets in quanto sarebbero scarti di pollo. E mai ordinare dopo le 22: “A quell’ora di solito il personale si raduna nella sala accanto alle cucine per rilassarsi o contare l’incasso, ma poi torna in cucina e fa le cose con superficialità. Ho lavorato per un anno in un ristorante e ho visto colleghi preparare panini senza lavarsi le mani o indossare i guanti, oppure raccogliere e servire cibo caduto per terra”. Da tenersi alla larga anche dal Filet-o-Fish: “Il pesce è quasi sempre vecchio, perché non lo ordina nessuno. E viene cotto troppo poco”.

Da KFC non ordinare mai sugo di pollo: “Viene ricavato dall’olio sporco del giorno prima. Potete prendere qualsiasi prodotto a base di pollo, ma il resto è surgelato”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: