ViaggiNews

Dormire tra gli squali: la terrificante proposta

mercoledì, 30 marzo 2016

La camera nella vasca degli squali all'Acquario di Parigi (Foto Airbnb)

La camera nella vasca degli squali all’Acquario di Parigi (Foto Airbnb)

Una suggestiva, incredibile, spettacolare e terrificante camera da letto subacquea al centro di una gigantesca vasca per squali. E’ l’originale proposta di Airbnb e dell’Aquarium de Paris – Cinéaqua. Nulla a che vedere con la tranquilla esperienza della stanza d’albergo sottomarina del Manta Resort a Zanzibar. Qui non ci sono le calde acque dell’atollo e i pesci tropicali colorati, ma il blu profondo di una enorme vasca d’acquario, con oltre tre milioni di litri d’acqua, e una stanza con pareti interamente trasparenti a dieci metri di profondità, circondata da 35 squali.

Chi mai si azzarderà a provare una esperienza del genere? Eppure sembra proprio che saranno moltissime le richieste per la spettacolare e spaventosa camera da letto subacquea, che sarà messa a disposizione dall’Acquario di Parigi e dal portale di case in affitto Airbnb. Un’opportunità che sarà disponibile solo per un periodo limitatissimo di tre giorni: 11, 12 e 13 aprile. Dopodiché la camera sottomarina sarà convertita in un punto di osservazione per studiosi.

Affrettatevi, dunque, se volete essere tra i pochi fortunati ad aggiudicarsi questa straordinaria e irripetibile opportunità. Per dormire una notte tra gli squali nella camera subacquea dell’Acquario di Parigi, occorre iscriversi sul portale di Airbnb e sperare di venire estratti a sorte tra i fortunati che potranno avere il privilegio di trascorrere una notte tra gli squali.

La partecipazione al concorso è gratuita, così come la notte nella camera subacquea. Come scrive il sito Airbnb a chi non abita a Parigi viene offerto il volo, quindi possono partecipare davvero tutti da ogni parte del mondo. Si potrà trascorrere una sola notte nella camera tra gli squali. Il concorso mette in palio tre notti, ciascuna per un diverso partecipante e il compagno che vorrà portare con sé. L’importante è che gli ospiti siano maggiorenni (sopra i 18 anni di età) e insieme non superino il peso di 190 kg. Evidentemente la stanza non riuscirebbe a reggere un peso maggiore. I partecipanti, poi, devono essere in buone condizioni di salute, tali da permettere di salire e scendere la scala per accedere alla stanza subacquea. Comunque niente di eccezionale.

I vincitori della notte tra gli squali, insieme ai loro compagni riceveranno un trattamento di tutto punto. Ad accoglierli ci sarà Fred Buyle, apneista di fama mondiale, fotografo subacqueo e grande appassionato di squali. Sarà lui a fare le presentazioni per la nottata, nuotando con gli squali, in uno spettacolo davvero suggestivo. Una volta che gli ospiti si saranno sistemati, Fred e uno dei biologi marini li condurranno in una visita guidata per l’Acquario di Parigi, con spiegazioni e dettagli poco noti sulla vita degli squali, sfatando anche il mito della loro pericolosità per l’uomo e soprattutto spiegando perché questi animali sono così importanti per l’ecosistema marino. Agli ospiti verrà offerta anche una cenetta intima all’interno del tunnel dell’acquario, per vivere un’esperienza completa come in un vero albergo subacqueo.

Cosa aspettate, allora? Iscrivetevi subito sul portale di Airbnb a questa pagina per partecipare alla incredibile notte tra gli squali. Non basterà però immettere i propri dati, dovrete anche raccontare chi siete e spiegare perché desiderate vivere questa esperienza. C’è un box apposito in cui scrivere queste informazioni, con un testo di un minimo di 50 e un massimo di 550 caratteri. Infine incrociate le dita nella speranza di essere selezionati.

Si potrà partecipare al concorso fino alle 23.59 del 3 aprile. Buona fortuna!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: