ViaggiNews

Visitare le tre città del “Triangolo di Magia Bianca”. Ecco quali sono

mercoledì, 23 marzo 2016

Lione (Thinkstock)

Lione (Thinkstock)

Pasqua è certamente il periodo migliore per chi ama viaggiare e saranno in molti ad approfittare del break pasquale per visitare le destinazioni più affascinanti e allo stesso tempo comode da raggiungere.

Tra queste spicca Lione: la terza città più popolosa di Francia è un luogo suggestivo e pittoresco, così ricco di mistero che, insieme a Praga e Torino, si dice che formi il cosiddetto “Triangolo di Magia Bianca”. Ma Lione è anche la capitale gastronomica di Francia, patria natale di Paul Bocuse, chef stellato e vanto della cucina internazionale.

Gli intenditori della buona tavola potranno dunque spaziare tra antipasti, salumi, formaggi e dolci tipici, uno fra tutti il coussin de Lyon, una prelibatezza a base di pasta di mandorle candita di colore verde chiaro, ripiena con una ganache di cioccolato e curaçao.

Su Voyages-sncf.com, il portale online di SNCF per le prenotazioni del TGV è possibile organizzare la propria partenza da Milano, Torino, Vercelli o Novara. Il viaggio in treno è la scelta ideale per raggiungere le destinazioni francesi, in quanto permette di raggiungere direttamente il centro della città, beneficiare di libertà totale nella gestione del bagaglio e usufruire di tutti i comfort e servizi esclusivi messi a disposizione dei passeggeri, rispettando l’ambiente. I treni producono infatti emissioni di anidride carbonica in quantità fino a dieci volte inferiori rispetto agli aerei.

Cosa vedere a Lione. L’arrivo in treno regala un ingresso trionfale nella avveniristica stazione disegnata dall’archistar Santiago Calatrava. Tra i luoghi imperdibili vi sono la Cattedrale di Saint Jean, teatro romano di Fourviere, la Cattedrale di Notre- Dame, costruita tra il 1872 e il 1884, su ispirazione della Basilica del Sacro Cuore di Parigi, cui somiglia. Imperdibile una navigazione fluviale sul Rodano, esperienza ricca di coinvolgimento e fascino.

E la sera? La città vecchia propone numerose occasioni di svago: perdersi tra le viuzze affollate di gente e locali per gustare un bicchiere di sidro è certamente un’occasione imperdibile!

Non resta quindi che prenotare un posto su uno dei TGV in partenza dal sito Voyages-sncf.com o direttamente dalla app dedicata che permette di trasformare lo smartphone in un biglietto del treno in pochi secondi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: