ViaggiNews

Precipita aereo passeggeri in Russia

sabato, 19 marzo 2016

Ambulanza all'aeroporto di Rostov (SERGEI VENYAVSKY/AFP/Getty Images)

Ambulanza all’aeroporto di Rostov (SERGEI VENYAVSKY/AFP/Getty Images)

Precipita aereo in Russia. Aviazione russa ancora scossa da un incidente. Alle prime ore di oggi un aereo passeggeri proveniente da Dubai si è schiantato in fase di atterraggio all’aeroporto di Rostov sul Don. L’aereo, un Boeing 737 FZ981 della FlyDubai, trasportava 55 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio, sono moti tutti.

L’incidente sarebbe dovuto alla scarsa visibilità. Il pilota avrebbe provato due volte ad atterrare e al secondo tentativo avrebbe mancato la pista, provocando lo schianto del Boeing che è andato a fuoco. Alcune fonti dei servizi di controllo aerei hanno spiegato all’emittente Russia Today che l’aereo si è schiantato in condizioni di scarsa visibilità, circa 50-100 metri a sinistra della pista”. “Secondo i dati preliminari, lo schianto è avvenuto durante un secondo tentativo di atterraggio”, ha riferito una fonte della Interfax.

I due tentativi di atterraggio sono stati registrati dal tracker di voli in tempo reale FlightRadar24. Sul sito web si può vedere il tragitto seguito dal Boeing della FlyDubai, a questo link.

I passeggeri a bordo sono “tutti sono morti”, ha dichiarato alla Tass un portavoce del ministero regionale delle Emergenze. L’aeroporto di Rostov sul Don è stato chiuso e le squadre d’emergenza hanno domato subito le fiamme scatenate dall’incidente.

Il Boeing della FlyDubai, una compagnia low cost degli Emirati Arabi Uniti, era partito dall’aeroporto Internazionale di Dubai (Dxb) alle 18:20 Gmt (le 19:20 di ieri in Italia) con destinazione Rostov sul Don (Rov). L’incidente è avvenuto all’aeroporto di Rostov verso 00:50 Gmt (l’1:50 italiane).

Sono state già recuperate le scatole nere dell’aereo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: