ViaggiNews

San Patrizio: dove si festeggia nel mondo

martedì, 15 marzo 2016

San Patrizio (iStock)

San Patrizio (iStock)

Il 17 marzo è festa nazionale in Irlanda, si celebra San Patrizio, patrono dell’isola color smeraldo. Per l’occasione tutte le città di Irlanda si colorano di verde: le vetrine dei negozi, l’illuminazione pubblica, i monumenti, gli arredi e soprattutto gli irlandesi, tutti indossano abiti e cappelli del colore nazionale. Il trifoglio, simbolo irlandese, appare ovunque e San Patrizio viene celebrato con tradizionali parate, concerti e fiumi di birra Guinness.

Il giorno festivo è il 17 marzo, ma le celebrazioni si svolgono durante tutta la settimana, concentrandosi nel weekend. La parata più importante del St. Patrick’s Day è ovviamente quella di Dublino.

La festa, però, non è solo in Irlanda. San Patrizio e l’allegria degli irlandesi hanno contagiato tutto il mondo. All’inizio c’erano gli Stati Uniti, che con il loro altissimo numero di immigrati irlandesi e dei loro discendenti hanno fatto del St. Patrick’s Day una delle manifestazioni più importanti in Usa. Basti ricordare le parate più importanti, quelle di New York e soprattutto Chicago, dove il fiume che attraversa la città viene colorato di verde per l’occasioni.

Da qualche anno a questa parte, feste a tema e spettacoli in onore del santo irlandese si celebrano un po’ in tutte le città del mondo, si è iniziato prima con serate nei pub dirette ad un pubblico amante della musica e della cultura irlandese, poi le celebrazioni sono diventate sempre diffuse e popolari.

In particolare, è diventata abitudine l’iniziativa di illuminare di verde i principali monumenti di tutto il mondo: dall’Empire State Building di New York, al Cristo Redentore di Rio de Janeiro, alla ruota panoramica London Eye, al Colosseo di Roma, fino alla Grande Muraglia Cinese. Tutto il mondo si colora di verde smeraldo per un giorno. L’iniziativa, che prende il nome di “Global Greening”, è promossa dall’ente del Turismo irlandese e si ripeterà anche quest’anno. In Italia, i monumenti che si coloreranno di verde saranno: il Colosseo, la Torre di Pisa, la Mole Antonelliana di Torino e la Villa Reale di Monza. C’è poi anche l’iniziativa lanciata sui social con l’hashtag #GoGreen4PatricksDay per proporre sui social network immagini, meme, foto, video, disegni, loghi e chi più ne ha più ne metta tutti colorati di verde.

In attesa del 17 marzo, vi segnaliamo le città dove si svolgeranno le principali celebrazioni del St. Patrick’s Day.

Dublino

Dal 17 al 20 marzo un lungo weekend di 4 giorni di festa, con musica, parate, concerti, spettacoli teatrali e tanto altro. Il 17 marzo si terrà la celebre St. Patrick’s Festival Parade, con bande musicali da Irlanda, Gran Bretagna e Stati Uniti. Sabato 19 marzo si terrà una grande caccia al tesoro, il Festival Treasure Hunt, alla scoperta della città di Dublino alla ricerca di indizi e risolvendo indovinelli. Nello stesso giorno si terrà, proprio a Dublino, la partita del Sei Nazioni di rugby Irlanda – Scozia.

New York

Il 17 marzo si svolge nella Grande Mela una delle più grandi e antiche parate per il St Patrick’s Day negli Usa, grazie alla presenza di una importante comunità irlandese. Bande musicali, carri allegorici, artisti e appassionati si daranno appuntamento lungo la 5th Avenue dove si terrà la sfilata.

Chicago

La città dell’Illinois è conosciuta per i festeggiamenti di San Patrizio e per la curiosa colorazione di verde del fiume Chicago. Anche qui si svolge una storica parata.

San Patrizio in Italia

In Italia i festeggiamenti più importanti per celebrare il Santo patrono irlandese si tengono nelle principali città.

A Roma si terranno feste e serate a tema, con musica tradizionale e fiumi di birra irlandese, in diverse zone della città: alla Garbatella serata con i gruppi musicali Red Pack, That’s all folk!Band e The Banshee; a Trastevere, alla Brasserie 4:20, musica dei Folkgrass, birra scura e special burger con stracotto di manzo allo stout; in Via del Teatro Valle, tra Piazza Navona e Pantheon, festa in onore di San Patrizio.

A Milano: all’Alcatraz, concerto dei Folkstone, dei Bodhaktan e spettacoli dei ballerini dell’accademia Gens D’ys; a Segrate a circolo arci Magnolia concerto dal vivo i “Storm in a Teapot” e Davide Facchini con un dj set. Venerdì 18 marzo, al Live Club di Trezzo sull’Adda, concerto dei Modena City Ramblers, The clan irish folk e spettacolo dei ballerini dei Gens d’Ys.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: