ViaggiNews

Costa d’Avorio, attacco terroristico a due resort turistici

domenica, 13 marzo 2016

ISSOUF SANOGO/AFP/Getty Images

ISSOUF SANOGO/AFP/Getty Images

Sono stati attaccati due hotel, frequentati da molti turisti occidentali, nella località turistica di Grand-Bassam a 40 km da Abidjan, in Costa d’Avorio.  I media locali riferiscono che i terroristi armati di kalashnikov hanno sparato colpendo turisti che si trovavano in spiaggia o al bar degli hotel. Al momento la polizia rende noto che sarebbero almeno 12 le vittime, di cui 4 europei.

Gli hotel presi di mira sono il Koral Beach e l’Etoile du Sud. La polizia ivoriana e francese ha isolato la zona, ma sembra che alcuni dei terroristi siano riusciti a darsi alla fuga, mentre altri sono rimasti uccisi nello scontro con le forze dell’ordine.

Alcuni testimoni hanno rivelato che gli assalitori armati sono arrivati dal mare su di una barca. Erano a volto coperto e al grido di “Allah Akbar” (Dio è grande) hanno iniziato a sparare all’impazzata. “Non sappiamo se il numero delle vittime sia più alto. Al momento stiamo passando al setaccio la zona”, ha dichiarato un ufficiale della polizia locale in una nota riportata dall’Ansa.

Il consolato generale Francese ha invitato i connazionali residenti a non muoversi nella zona di Assine, Bassam e Abidjan. Il nostro Ministero degli Esteri sta verificando l’eventuale coinvolgimento di italiani nell’attacco terroristico,

Tags:

Altri Articoli Interessanti: