ViaggiNews

“Posso sedermi?”: a Milano le spille per cedere il posto sul tram alle donne incinte

sabato, 5 marzo 2016

Dal web

Dal web

Posso sedermi?” spesso le donne incinte devono chiedere il permesso per poter avere un posto che spetta loro di diritto. Quando vanno sui mezzi pubblici, nonostante ci sia esplicitamente scritto che bisogna cedere il posto, in tanti fanno finta di non accorgersene.  Visto che siamo a ridosso dell’8 marzo, Milano prova a importare un po’ di regole civili guardano all’estero, soprattutto Londra e il Giappone.

Sono infatti state create delle spille con l’immagine di una donna incinta e la scritta «Posso sedermi?». Da venerdì 4 marzo sono state distribuite gratuitamente negli Atm-point in metropolitana di Duomo, Cadorna, Loreto e Garibaldi. Si aggiungono agli adesivi che segnalano la presenza di anziani o persone con problemi di deambulazione.

Sempre il 4 marzo è stato fatto un giro di prova sulla linea 1 del tram :«Possono servire per richiamare l’attenzione, soprattutto quando lo stato di gravidanza non è ancora evidente. Per questo — spiegano gli assessori — siamo orgogliosi di questa iniziativa, che vuole sensibilizzare sull’importanza di un piccolo gesto quotidiano e supportare le donne in un momento bellissimo, talvolta delicato, della propria vita. È un piccolo gesto di civiltà che ognuno di noi non solo può, ma deve fare», spiegano gli assessori al Comune di Milano.
Perché è un gesto di cortesia e di rispetto verso una donna che fa fatica magari a stare in piedi dato il peso del pancione.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: