ViaggiNews

Tragedia in volo. Aereo si schianta: morti tutti i passeggeri, due sono bambini

mercoledì, 24 febbraio 2016

Myanmar army officials inspect the wreckage of a military passenger plane which crashed in a field near the airport in the capital of Naypyidaw on February 10, 2016. Four Myanmar military personnel were killed and one was seriously injured after the small air force propeller plane crashed shortly after take off in the capital Naypyidaw, officials said.    AFP PHOTO / AFP / STR        (Photo credit should read STR/AFP/Getty Images)

 (Photo credit should read STR/AFP/Getty Images)

Una vera e propria tragedia. Un aereo da turismo della Tara Air, con a bordo 23 passeggeri, di cui due bambini, si è schiantato uccidendo tutte le persone a bordo. Il tutto è avvenuto nell’ovest del Nepal, intorno alle 8.20 del mattino, ora locale. Il velivolo un Viking 9N-AHH Twin Otter della compagnia privata Tara Air era decollato da circa 20 minuti, da Pokhara, diretto verso Jomsom, quando è scomparso dai radar.

Jomsom è una meta turistica molto ricercata perchè da qui parte uno dei trekking più belli verso il massiccio dell’Annapurna della durata di soli 20 minuti. L’aereo era diretto proprio qui, ma a quanto sostiene il responsabile del controllo aereo dell’aeroporto di Pokhara, i contatti con il personale di bordo è sparito nel momento stesso in cui ha raggiunto lo spazio aereo di Ghorepani. Le ultime parole del capitano pare siano state di conforto, sembrava infatti che la situazione andasse bene. Invece l’aereo era disperso e si è schiantato rovinosamente nella giungla.

Come si legge sull’Ansa “Il relitto – ha detto il ministro dell’Aviazione Ananda Pokhrel – è stato trovato un una giungla a Kekarko Butta”.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: