ViaggiNews

Il battesimo dei cuccioli dell’Acquario di Genova: un evento speciale per famiglie

sabato, 20 febbraio 2016

L'ACQUARIO DI GENOVA. FOTO DI ANDREA SAMARITANI - MERIDIANA IMMAGINI

L’ACQUARIO DI GENOVA.
FOTO DI ANDREA SAMARITANI – MERIDIANA IMMAGINI

I 3 cuccioli dell’Acquario di Genova hanno finalmente un nome: Indy il piccolo delfino, Tino il cucciolo di lamantino e Striscia la giovane femmina di squalo zebra.

L’Acquario di Genova organizza uno speciale “battesimo” sabato 20 febbraio con una madrina d’eccezione, Ambra Angiolini. L’attrice italiana, che aveva già avuto occasione di visitare l’Acquario due anni fa in occasione della sua tournée teatrale, ha accettato in via amichevole di assumere questo importante ruolo.

Sabato 20 febbraio, i visitatori potranno approfondire la conoscenza dei tre cuccioli grazie agli incontri a tu per tu con lo staff, che si svolgeranno alle ore 14.45 davanti alla vasca della laguna tropicale, alle ore 15.15 davanti alla vasca dei lamantini e alle ore 16.15 davanti alla nursery del Padiglione Cetacei.

Alle ore 16.45, il pomeriggio di festa si concluderà con il taglio della speciale torta dedicata ai cuccioli e la presenza della madrina.

I nomi Indy, Tino e Striscia sono il risultato del sondaggio sul sito www.acquariodigenova.it che ha visto il pubblico esprimere la preferenza tra diverse opzioni proposte.

 

Proprio il 20 febbraio, Indy compie 6 mesi. Il piccolo, che ormai pesa circa 60 kg, ha iniziato il primo approccio con il pesce, che costituirà  la sua dieta da adulto, pur continuando a prendere il latte dalla mamma. Insieme a mamma Luna, Indy ha iniziato il percorso di integrazione con gli altri delfini: dopo aver incontrato e condiviso per un certo periodo la nursery con Goccia e Naù, oggi nuota in vasca con papà Robin, nell’attesa di integrarsi con tutto il gruppo sociale e fare il suo ingresso nella vasca principale del Padiglione. Indy è molto curioso e indipendente e comincia, proprio nei momenti del pasto, a interagire con lo staff.

 

Tino partecipa ormai assiduamente alle sessioni di cibatura, avvicinandosi alle rocce e prendendo dalle mani dello staff alcune delle sue verdure preferite, tra cui la barbabietola. Oltre a prendere il latte da mamma Rynke, il piccolo si nutre inoltre dell’insalata che viene messa negli appositi girelli a disposizione di tutti i lamantini nella vasca. All’età di quasi sei mesi, Tino pesa 80 kg ed è lungo circa 160 cm.

 

Striscia presenta ormai una livrea a pois, come gli esemplari adulti di questa specie di squalo. Si è ormai definitivamente integrata nella vasca della laguna tropicale dove continua a essere nutrita dallo staff quotidianamente e singolarmente per controllare che riceva il giusto quantitativo di cibo. Pesa oggi 9,5 kg ed è lunga 147 cm.

 

Tutti gli aggiornamenti sui cuccioli e sulle novità dell’Acquario di Genova sono disponibili sui canali social dell’Acquario di Genova – Facebook, Twitter, Flickr, Youtube, Instagram, Pinterest, Google+ Foursquare – e sul sito www.acquariodigenova.it .

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: