ViaggiNews

Gira il mondo in bicicletta per un motivo che vi stupirà

sabato, 13 febbraio 2016

Steve Fabes (Foto Facebook)

Steve Fabes (Foto Facebook)

Steven Fabes è un medico inglese, il dottor Steven Fabes, che una sera annunciò a gli amici al pub, davanti ad un boccale di birra, che sarebbe partito per un lungo viaggio intorno al mondo, in sella alla sua bicicletta, per un motivo ben preciso: curare i pazienti più bisognosi. Lì per lì i suoi amici lo presero per uno scherzo, una battuta dovuta a qualche birra di troppo. Steven però faceva sul serio e di lì a poco, il 5 gennaio del 2010 lasciò la sua città, Londra, in sella ad una bicicletta equipaggiata di tutto punto e iniziò a pedalare per un viaggio che lo portò in tutti e sei i continenti.

All’inizio della sua avventura Steven Fabes si fece venire un sacco di scrupoli e di dubbi, pensando di essere stato un vero folle. “Dovrebbero utilizzare la mia faccia come avvertimento, come sul retro dei pacchetti di sigarette”, si disse. Ma il viaggio ormai era cominciato e al medico non restava che pedalare.

Nonostante le comprensibili paure, il senso di incertezza e imprevedibilità e la nostalgia di casa, Steven Fabes è riuscito a compiere un incredibile viaggio in lungo e in largo per il mondo. Ha attraversato oltre cento confini, pedalato una distanza pari a due volte la circonferenza della Terra, ha dormito nelle case di tantissimi sconosciuti.

Nonostante i pericoli e alcune disavventure davvero brutte, il viaggio in bici intorno al mondo è stato un’esperienza che Steven Fabes porterà sempre nel cuore, confortato dall’ospitalità e dalla gentilezza degli sconosciuti che lo hanno accolto, ma soprattutto rafforzato nella convinzione di aver fatto la scelta giusta quando è riuscito a curare ed aiutare i bisognosi: persone che vivevano in condizioni di estrema povertà e avevano bisogno di tutto, malati di Aids, lebbra, persone ferite in attacchi terroristici. Un’esperienza fortissima che ha ripagato il medico inglese di tutti i disagi e le difficoltà incontrati.

Ora il medico è tornato a casa, più forte nell’animo e maggiormente consapevole di sé. Quello che il suo avventuroso viaggio intorno al mondo gli ha insegnato è l’importanza del sacrificio.

La storia di Steven Fabes è raccontata dall’Huffington Post: Il dottor Steve Fabes lascia Londra e percorre in bicicletta 6 continenti per curare i malati bisognosi

Per seguire le avventure di Steven Fabes potete andare sulla sua pagina Facebook: Steve Fabes – Cycling Six Continents

Tags:

Altri Articoli Interessanti: