ViaggiNews

Allarme terrorismo: ci saranno altri attentati dopo Parigi

sabato, 13 febbraio 2016

© Getty Images

© Getty Images

Allarme terrorismo: dopo i terribili attentati di novembre a Parigi, ovviamente l’allerta è massima in tutta Europa. Purtroppo pare che ci saranno altri momenti catastrofici, come dichiarato dal premier francese Manuel Valls durante la conferenza sulla Siria a Monaco. 

“Ci saranno altri attacchi e grandi attentati, questo è certo. La minaccia non diventerà minore, anche se noi lo vorremmo.Noi dobbiamo questa verità ai nostri popoli: ci saranno altri attacchi, attacchi su vasta scala, è una certezza. Questa fase di ‘iper-terrorismo’ durerà a lungo, forse un’intera generazione, anche se dobbiamo combatterla con la massima determinazione”, ha aggiunto Valls, come riporta La Repubblica.

Purtroppo la situazione è destinata a peggiorare se non migliorerà ciò che sta succedendo in Siria, colpita da conflitti e dalla presenza dell’Isis. “Se la situazione in Siria e in altre zone ‘calde’ non si  normalizzerà, il terrorismo si tramuterà in in nuovo tipo di guerra coinvolgendo il mondo intero”, ha dichiarato invece Medvedev, il primo ministro russo, intervenendo anch’egli alla conferenza sulla sicurezza a Monaco di Baviera.

Ricordiamo che nell‘attacco di Parigi al Bataclan, in un ristorante e fuori lo stadio dove era in corso una partita del Paris Saint Germain sono morte 118 persone, tra cui l’Italiana Valeria Solesin, ricercatrice all’università della Sorbona.

Continua nel frattempo il livello d’allerta in tutte le capitali europee, tra cui Roma, dove in questo periodo e fino a dicembre 2016 si sta svolgendo il Giubileo.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: