ViaggiNews

Terremoto Taiwan, primi morti: tra le vittime una bimba di pochi giorni

sabato, 6 febbraio 2016

Dal web

Dal web

Terremoto Taiwan: vi avevamo già segnalato la terribile scossa di terremoto di magnitudo 6,4 della scala Richter che ha colpito la scorsa notte Taiwan. Nella città di Tainan purtroppo il terremoto ha fatto addirittura due palazzi di 17 piani in cui vivevano circa 60 famiglie con un totale di 200 persone.

Sono state estratte vive dalle macerie 221 persone vive, per fortuna. 115 sono rimaste ferite, ma sono stati trovati anche i primi morti: per il momento sette e anche una bambina neonata, nata appena 10 giorni fa.  

Purtroppo il bilancio sembra destinato a salire: si stima infatti che 35 persone siano ancora sepolte sotto le macerie e probabilmente anche delle altre vittime. Tra i feriti ci sono un bambino di 10 anni e un uomo di circa 40 anni che versano in gravi condizioni.

Il ministro dell’interno Chen Wei-jen ha dichiarato ai media locali che purtroppo non si conosce l’esatto numero delle persone che abitavano i due palazzi crollati, che si sono letteralmente sbriciolati sotto la forza delle onde d’urto. In tutto, le persone ricoverate in ospedale sono 387.

La scossa, che come ripetiamo è di 6,4 gradi Richter, è stata avvertita attorno alle 4 locali, le 22 in Italia, ed è durata 30-40 secondi. L’epicentro del sisma è a 43 chilometri a sud-est di Tainan, a una profondità di 43 chilometri.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: